La tecnologia e la creatività arflex

Complementi d’arredo moderni e all’avanguardia

Per chi ama una casa con oggetto di design la arflex crea da sempre complementi d’arredo moderni e all’avanguardia.

Le nuove proposte del catalogo comprendono il sistema di sedute Cousy, del designer Vincen van Duysen, come sempre minimalista e rigoroso. La linea è declinata nel divano in tre misure, poltrona e pouf. La struttura in legno massello di faggio è rivestita in poliuretano espanso a densità differenziate e fodera di fibra. Lo schienale e i braccioli rigidi e ridotti nelle dimensioni accolgono gli ampi cuscini imbottiti in poliuretano espanso e piuma d’oca.

La poltrona Cocca di Carlo Colombo esprime la sintesi tra hard/soft: da una parte la robusta scocca in poliuretano rigido ricavata da un unico stampo, poi laccata lucida nei colori bianco, rosso e nero, sinonimo di modernità e resistenza, progettata per sfidare il tempo. Dall’altra parte, il senso di comfort, accoglienza e relax dell’avvolgente e morbido cuscino in poliuretano e piuma d’oca. Concepita come “unicum” si presta ad essere inserita in qualsiasi ambiente domestico e non: dal living allo spazio notte, dallo studio alla hall. Ironica, eclettica, dalla forte personalità infrange la regola classica dell’accostamento, rompe gli schemi del salotto “buono”, ma ha contemporaneamente la capacità di fondersi con tutti gli stili apportando un tocco di classe e personalità.

Un nuovo sistema di sedute modulari, composto da divano a due e tre posti, poltrona e pouf, è Darwin, in cui design e comfort trovano il punto d’equilibrio perfetto. La struttura di ferro è rivestita in poliuretano espanso flessibile schiumato in stampo e con fodera di fibra. La seduta è profonda e acquisisce ergonomicità e comfort grazie ai grandi cuscini in piuma d’oca posti sullo schienale. I braccioli e la spalliera del divano, richiamando delle ali, evocano un senso di leggerezza e libertà.

La purezza della forma si sposa con la ricercatezza dei materiali nella madia Glitter dove ebano e vetro accostati creano un forte contrasto cromatico e materico. La struttura portante è in vetro color antracite, le ante in ebano, mentre lo zoccolo è verniciato color antracite. All’interno ci sono cassetti e ripiani in vetro.

J3 di Christophe Pillet è una seduta essenziale ma speciale ricavata da un’unica struttura in poliuretano laccato lucido nei colori rosso, nero, bianco e metalizzato. J3 è ideale per essere inserita in ogni ambiente domestico o professionale e costituisce la sintesi tra design ed ergonomia.

Design sobrio ed elegante per il tavolo rettangolare Shape con piano unico in essenza ebano poggiante su gambe a sezione rettangolare che esprimono stabilità e sicurezza senza appesantire l’immagine globale.

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali