Arco Madrid 2012

Aria di rinnovamento nella fiera spagnola
Pittura, scultura, installazioni, fotografie, video, new media, disegni e incisioni: ogni settore dell’arte è rappresentato ad Arco Madrid, la fiera di arte contemporanea spagnola arrivata alla sua trentunesima edizione.

In programma dal 15 al 19 febbraio 2012 negli spazi dell’Ifema, la rassegna accoglie circa 200 gallerie, provenienti da 30 paesi, con opere di grandi nomi appartenenti alle avanguardie storiche e di giovani artisti emergenti.

Arco Madrid, sotto la guida del nuovo direttore Carlos Urroz sta cercando di riaffermarsi sul mercato, con alcune modifiche al programma tradizionale.
Un esempio? L’inserimento di un focus sull’arte russa contemporanea, su quella dell’America Latina, sulle giovani gallerie europee (tra cui la Monitor di Roma e la Norma Mangione di Torino), e sui Paesi Bassi, ospite d’onore di questa edizione, con un’iniziativa che coinvolgerà 14 gallerie olandesi e comprenderà numerose mostre in città.

Grazie a Solo Objects le gallerie potranno esporre sculture e installazioni di grandi dimensioni, mentre After Arco comprenderà proiezioni, music festival e altre attività culturali dopo l’orario di chiusura della fiera. Interessante sarà il desk dei collezionisti, invitati dalle stesse gallerie partecipanti che potranno suggerire acquisti ai colleghi neofiti.

La fiera coinvolgerà l’intera Madrid grazie a proiezioni, mostre collaterali, eventi performativi.
Inoltre sono in programma numerose rassegna collaterali, come Art Madrid 2012, salone d’arte contemporanea dedicata a giovani artisti e a gallerie spagnole, e JustMad3, alla sua terza edizione, con più di settanta espositori presso l’Hotel Silken Puerta America.

Se avete l’occasione di visitare la capitale spagnola in questi giorni, non perdete questo evento.

www.arco.ifema.es


Avatar

Written by Redazione

DKNY, autunno inverno 2012-2013

Jenny Packham, autunno inverno 2012-2013