Apre Palazzo Sant’Elia a Palermo

“L’Hermitage dello zar Nicola I. Capolavori acquisiti in Italia” sarà affiancata da una collettiva curata da Tahar Ben Jelloun e dedicata al mare

Verrà inaugurato il 20 aprile un nuovo spazio mussale in Sicilia con l’apertura di Palazzo Sant’Elia a Palermo, dopo un lungo restauro.

Per l’occasione verranno inaugurate la mostra “L’Hermitage dello zar Nicola I. Capolavori acquisiti in Italia” e una collettiva curata dallo scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun e dedicata al mare, in tutte le sue metamorfosi e suggestioni.

La prima raccoglie i capolavori dell’arte italiana commissionati o comprati dallo zar Nicola I durante il suo viaggio lungo la penisola e conservati al museo Hermitage di San Pietroburgo. La rassegna è anche l’evento principale delle “Notti Bianche dell’Arte a Palazzo Sant’Elia” organizzato per aprire al pubblico il palazzo settecentesco appena restaurato.

Le opere in mostra sono trentacinque, fra sculture, dipinti e acquerelli. Sono esposte le statue dei più grandi maestri neoclassici, fra cui la Testa del genio della morte e i busti di Elena e Paride di Antonio Canova, celebri dipinti appartenuti alla collezione di Nicola I, come il Ritratto di vecchio di Ridolfo Ghirlandaio, il Ritratto di Papa Paolo III di Tiziano, il San Francesco di Luca Giordano, Il Miracolo dei pani e dei Pesci di Francesco Bassano e Il sacrificio di Polissena di Giovanni Battista Pittoni. Alcune opere, come L’Immacolata Concezione di Bartolomé Esteban Murillo e Maria Maddalena Penitente di Andrea Vaccaio, tornano per la prima volta in Italia dal momento del loro acquisto da parte dello zar. Una rara serie d’acquarelli di Luigi Premazzi e Edward Hau offre, infine, una visione del Nuovo Hermitage, prima della riorganizzazione delle sale nel 1861, ed un percorso sull’evoluzione dell’idea di museo come istituzione pubblica.

La cura della mostra è di Sergej Androsov e Lorenzo Zichichi.

L’Hermitage dello zar Nicola I. Capolavori acquisiti in Italia
Via Maqueda – Palermo
Inaugurazione: venerdì 20 aprile 2007
Dal 20 aprile al 4 maggio 2007
La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.00; venerdì e sabato dalle 10.00 alle 24
L’ingresso è gratuito
tel: 0916628936
www.provincia.palermo.it

Avatar

Written by Monica

Il lusso a Porto Cervo

Arte e moda si incontrano al Macro di Roma