Apple fa shopping in Italia

Presa parte di RedmaticaMentre tiene tutti gli appassionati di tecnologia del mondo con il fiato sospeso, in attesa di novità sul prossimo iPhone e sulla fantomatica iTV, Apple si è concessa un giro per affari in Italia, dove ha recentemente acquisito alcuni asset di una piccola società emiliana, la Redmatica di Correggio.

Si tratta di una realtà fondata nel 2004 da Andrea Gozzi, programmatore specializzato in applicazioni audio per iOS, il sistema operativo Apple.

Rerdmatica è entrata nelle mire della Casa di Cupertino per aver sviluppato prodotti come GBSamplerManager, software dedicato a una delle applicazioni per musicisti più amata dagli utenti della mela, GarageBand.

Venendo ai numeri, certo non si tratta di un’operazione milionaria, visto che l’azienda emiliana nel 2011 ha registrato un fatturato inferiore ai 100mila euro,  un utile pari a circa 25mila euro e che Apple si è anche limitata ad acquisirne solo alcuni asset.

Ciò non toglie che ci troviamo ancora una volta di fronte a un esempio di storia di successo del made in Italy, che malgrado le dimensioni spesso modeste riesce ad attirare le attenzioni dei giganti della Silicon Valley.

Written by Redazione

Mark Zuckerberg sulla costiera amalfitana

Swan 105