Apple è Best Global Brands 2015

Primo marchio nella classifica di Interbrand
Prosegue il momento d’oro di Apple.

Dopo aver scalato la vetta della BrandZ Top 100, l’annuale classifica stilata da WWP e Millward Brown Optimor relativa al valore dei primi 100 marchi al mondo, la casa di Cupertino domina i piani alti anche della Best Global Brands 2015.

La graduatoria di Interbrand vede in pole position per il terzo anno consecutivo il colosso della Silicon Valley, premiato dalle vendite stellari dei nuovi iPhone 6s, in arrivo anche in Italia il prossimo weekend.

Con un valore di 170,3 miliardi di dollari, in crescita del 43% dal 2014, Apple si lascia alle spalle un altro colosso della tecnologia, Google (valore 120,3 miliardi di dollari, in crescita del 12% dal 2014) e la storica multinazionale di Atlanta, Coca-Cola che si aggiudica anche quest’anno la medaglia di bronzo nonostante il calo di valore del 4% che la porta a quota 78,5 miliardi dollari.

Nella top 10 compaiono poi Microsoft, Ibm, Toyota, Samsung, General Eletric, McDonald’s e Amazon.

In classifica ci sono anche due brand di lusso made in Italy: Gucci (di proprietà della francese Kering), al 50esimo posto con un valore di 8,9 miliardi di dollari, Prada, in 69esima posizione con un valore di 6,2 miliardi di dollari. Ferrari, due anni fa 98esima con un valore di 4 miliardi di dollari, non ce l’ha fatta neanche quest’anno a rientrare nei primi 100 brand dal maggiore valore economico a livello internazionale.

Top 10 Best Global Brands 2015

Avatar

Scritto da Chiara

Kate Middleton alla cena per il Presidente della Cina

Parigi Fashion Week, moda donna trend estate 2016 giorno 7