Il fascino di un luogo fuori dal tempo

Sul Naviglio l’Antica stazione di posta

vai al sito

In un’atmosfera suggestiva e ricca di storia, sul Naviglio Grande alle porte di Milano, rivive l’Antica Stazione di Posta di Corsico dopo un restauro che l’ha restituita al pubblico. Il luogo, un tempo dedicato alla sosta e al cambio dei cavalli dei servizi di linea per il trasporto di persone e di messaggi, punto di ritrovo e di scambio di idee e notizie, grazie all’iniziativa di un gruppo di imprenditori è ritornato ad essere aperto a tutti e ad offrire la magia di un’epoca passata.

Costruito per essere un luogo di passaggio e di sosta per chi viaggiava verso Milano, il complesso, composto da tre edifici disposti a forma di ‘L’, un tempo adibiti a stalla e fienile, un porticato e un edificio per il ricovero degli attrezzi e per le attività collaterali alla stalla, oggi comprende un ristorante, una ludoteca, il Punto Parco ‘Naviglio Grande’ e due sale per convegni ed eventi.

Nel ristorante, all’interno della sala un suggestivo gioco di acqua, costituito da semplici tubolari in acciaio, ripropone l’antico abbeveratoio. La cucina proposta è quella tipica milanese rivisitata in chiave moderna e presenta la tavola come un percorso gastronomico attraverso i prodotti tipici del Parco Agricolo Sud di Milano e piatti studiati e selezionati con grande cura. Nella piccola sala riservata, invece, è possibile ammirare l’antica mangiatoia dei cavalli.

Il vecchio fienile, oggi sala dell’Aratro, presente al centro, è una stanza polifunzionale dove è possibile allestire mostre, tenere concerti o imbandire banchetti, mentre l’ala che ospitava gli alloggi dei vetturini è stata trasformata in una sala multimediale dotata di un impianto audio e video con possibilità di collegamento con ognuna delle altre stanze.

L’edificio, difficile da datare con precisione, nel 1815 risulta avere la forma attuale con al centro, già da allora, il grande albero utilizzato per legare i cavalli che servivano alle diligenze di passaggio. Col tempo, di pari passo con l’acquisizione di un certo peso amministrativo della città, la Stazione di Corsico acquista un ruolo di tutto rispetto nei trasporti via terra.

La prima corsa giornaliera di messaggeria che collega Abbiategrasso a Milano nasce nel 1840 mentre nel 1883 la città diventa capolinea della diligenza proveniente da Milano e titolare del servizio Milano-Corsico. Il 1903 sancisce la fine di un’epoca con l’inaugurazione del tram elettrico: i cavalli vengono sostituiti da altri mezzi. E’ così che l’Antica Posta diventa un semplice punto di ritrovo fino all’attuale ristrutturazione.

www.anticastazionediposta.it

Avatar

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali