Ana de Armas è la nuova Bond Girl: vita privata e carriera dell’attrice spagnola che ha conquistato anche Hollywood

Ana de Armas lavora nell’industria cinematografica spagnola prima di trasferirsi a Hollywood. Ora la vedremo in 007

Ana de Armas è un’attrice ispano-cubana nota per le sue interpretazioni nei film Hands of Stone e Blade Runner 2049. Ora è pronta per fare il suo debutto nel franchise di James Bond. Andiamo a vedere carriera e vita privata.

Ana de Armas

Chi è Ana de Armas?

Ana de Armas è nata come Ana Celia de Armas Caso il 30 aprile 1988 a Santa Cruz. Cresce a L’Avana, con suo fratello. È di origine spagnola da parte di madre. Aveva solo 12 anni quando decise di diventare un’attrice. Per apprendere professionalmente il mestiere, ha frequentato la Scuola Nazionale di Teatro di Cuba. Lavora nell’industria cinematografica spagnola prima di trasferirsi a Hollywood. Tuttavia, la mossa non è avvenuta senza una serie unica di sfide, poiché Ana non poteva parlare correttamente l’inglese. Non solo ha imparato la lingua, ma ha anche dimostrato le sue capacità di recitazione attraverso le sue impressionanti interpretazioni cinematografiche. Grazie alla sua mossa rischiosa, al talento intrinseco e al duro lavoro, è riuscita a guadagnare lo stesso livello di popolarità di cui godeva nell’industria spagnola. Tornata in Spagna, Ana de Armas era una normale attrice cinematografica che ha lavorato sia in film che in televisione. A Hollywood ha solo pochi film e ha già lasciato il segno come attrice. Nella sua breve carriera, ha interpretato un paio di importanti personaggi ispirati alla vita reale e ha ricevuto una nomination per la sua interpretazione. Ora è pronta per fare il suo debutto nel franchise di James Bond.

Ana de Armas

Carriera

Ana de Armas debutta come attrice nel film spagnolo Una rosa de Francia. Successivamente si trasferisce in Spagna all’età di 18 anni nella speranza di avere maggiori opportunità. Fa parte del cast di El edén perdido nel 2007. Nello stesso anno, ricopre il ruolo principale nel thriller drammatico El Internado. Interpreta questo ruolo per ben sei stagioni. Nel 2014 Ana de Armas decide di andare negli States per diventare un’attrice di Hollywood. Subito dopo essersi trasferita, è stata coinvolta nel film thriller-horror erotico americano del 2015 Knock Knock, in cui interpretava il ruolo da protagonista di Bel. Ma è nel 2016 che arriva il suoprimo  importante progetto hollywoodiano: il film biografico dell’ex pugile professionista panamense Roberto Durán, Hands of Stone. Ana interpretava Felicidad Iglesias, la madre dei cinque figli di Roberto.

Ana de Armas

Dopo essere apparsa in un ruolo acclamato dalla critica nel thriller d’azione del 2017, Overdrive, Ana de Armas ha consolidato la sua posizione a Hollywood con la fantascienza neo-noir Blade Runner 2049. Per la sua interpretazione, ha ricevuto una nomination al Saturn Award nella categoria migliore attrice non protagonista. Il film ha vinto due Academy Award. Ora vedremo l’attrice spagnola nei panni di Bond Girl nell’ultimo 007 interpretato da Daniel Craig.

>> Emma Stone si decide e firma per il sequel di Crudelia: finalmente una buona notizia per la Disney

 

Written by Ilaria Di Pasqua

Kate Middleton e William alla prima di No Time To Die: un red carpet a sorpresa

Perché i tartufi neri e bianchi sono gli alimenti più costosi e ricercati al mondo?