amfAR Milano 2013, il red carpet

Charity e moda

Uno dei party più attesi di Milano Moda Donna è stato senza dubbio il gala amfAR, il celebre evento benefico organizzato dalla fondazione no profit nata nel 1985, in cui le star mettono all’asta alcuni dei loro beni per la ricerca sull’Aids.

Per sostenere la lotta all’HIV sono stati battuti nella cornice suggestiva di Palazzo della Permanente tantissimi lotti imperdibili donati da nomi dell’arte, del cinema e della moda ma non solo, come la bottiglia ricoperta di polvere d’oro offerta da Moët & Chandon oppure la maglia del Milan autografata da Kakà.

Ospite d’onore del dinner placé il direttore di Vogue Italia, Franca Sozzani, omaggiata per il suo costante impegno in prima fila nella lotta all’AIDS.

La serata, che ha dato un tocco charity alla fashion week meneghina, ha visto la partecipazione di tantissimi vip come Francesca Eastwood, figlia di Clint, e Barbara Berlusconi, alla sua prima uscita pubblica con il compagno Lorenzo Guerrieri.

Presente anche Juliette Lewis, che per l’occasione ha indossato un abito in maglia della pre-collezione primavera 2014 di Vionnet; stessa griffe per la modella Jessica Hart, che ha sfoggiato un abito con top ricamato realizzato appositamente per lei.

Karolina Kurkova, invece, ha scelto un abito lungo nero in velluto con profonda scollatura della collezione Giorgio Armani, mentre Martina Colombari ha optato per una creazione di Alberta Ferretti.

Nella gallery le immagini e i look dell’evento, presentato da Hublot, Mercedes-Benz, e Moët Hennessy, che ha visto anche la performance musicale di Katy B. e un after party, ospitato da Vionnet sempre a La Permanente.

Avatar

Written by Monica

iPhone 5s e 5c, record di vendite

Ermanno Scervino primavera estate 2014