Amazon main sponsor della New York Fashion Week: Men’s

E “ruba” il direttore editoriale da Vogue

Se questa settimana New York ospiterà la fashion week dedicata alle anticipazioni della moda donna per l’autunno inverno 2015-2016, ecco che nella Grande Mela è tutto pronto anche per il debutto della settimana della moda maschile.

Come vi avevamo annunciato qualche settimana fa, infatti, il calendario della moda uomo, a partire dal prossimo giugno, si arricchirà con un nuovo appuntamento. Accanto a Londra, Firenze, Milano e Parigi, anche New York incomincerà a dettare i trend di stagione con un occhio di riguardo ai nuovi designer e ai brand made in USA.

La prima edizione della New York Fashion Week: Men’s è in calendario dal 13 al 16 luglio ed è frutto di ben due anni di trattative del Cfda – Council of Fashion Designers of America.

Ad affiancate il Cfda in questo arduo compito ci saranno sponsor di tutto rispetto, DreamWorks e Shinola a quali si è aggiunto Amazon.

Il colosso del mondo del web punta dunque sulla moda maschile: “Per noi l’uomo è importante quanto la donna”, ha spiegato a wwd Cathy Beaudoin, presidente della piattaforma e-commerce. In Amazon, “la moda è il business che si sta incrementando di più – ha proseguito – con il menswear che fa da locomotiva: in cinque anni è cresciuto al ritmo del +80% l’anno. Del resto, la maggior parte dei marchi che prendono parte al nuovo appuntamento sono già commercializzati sulle nostre piattaforme online”.

A supporto di questa tendenza è di poche ora fa la nomina nuovo direttore editoriale e dei social di Amazon Fashion. Sarà Caroline Palmer, formatasi tra le fila di Condé Nast e, in particolare, con un’esperienza di due anni a Vogue e da sette anni nella redazione online del settimanale, a rilanciare la sezione di Amazon dedicata all’abbigliamento, alle calzature e agli accessori e i relativi social.

Ospitata dallo Skylight clarkson Sq di Soho, la New York Fashion Week: Men’s darà voce a brand quali Tommy Hilfiger, Calvin Klein Collection, in scena anche alla Milano Fashion Week, Michael Kors, Rag & Bone, Public School, Billy Reid, Todd Snyder, Michael Bastian, Ovadia & Sons, Robert Geller, Thom Brown, in scena anche a Mode à Paris, Duckie Brown, Patrik Ervell, Timo Weiland e Kent & Curwen.

Mentre stanno per partire le sfilate dedicate alla moda donna, ecco che la moda uomo rafforza la sua posizione sul mercato.

Amazon - Fashion

Written by Francesca

Mario Boselli lascia la Camera Nazionale della Moda

Isola dei Famosi 2015, una Bonaldo in tv