Amazon Fire Phone

Il primo smartphone del colosso di Jeff Bezos
La lista di smartphone di lusso che hanno visto la luce nel 2014 si allunga.

Dopo il Samsung Galaxy S5, l’HTC One (M8) e il Vertu Signature Touch, è stato presentato anche il primo telefono al mondo targato Amazon.

Ecco come il numero uno di Amazon, Jeff Bezos, dà il benvenuto a questo gioiellino tecnologico dalle pagine del celebre portale di e-commerce:

“Cari clienti, siamo entusiasti di svelare la nostra ultima novità, Fire, il primo smartphone progettato da Amazon. Fire è l’unico dispositivo dotato di Dynamic Perspective e Firefly, due nuove tecnologie che permettono di vedere e interagire con il mondo da una prospettiva privilegiata”.

Dynamic Perspective permette di usare le funzioni del telefono con un semplice movimento della mano grazie a speciali sensori, mentre premendo il pulsante Firefly si attiva una funzione che permette di avere accesso immeditato al web, e-mail, numeri di telefono, QR e codici a barre, e di riconoscere opere d’arte, film, musica, e altri input esterni.

Jeff Bezos presenta Amazon Fire Phone

Fire possiede anche un potente hardware, una fotocamera da 13 megapixel con stabilizzatore ottico dell’immagine per foto e video da 1080p HD, un processore quad-core da 2,2 GHz, 2GB di RAM per prestazioni veloci e fluidi, un display HD da 4.7 pollici protetto da Gorilla Glass 3 in grado di dare una percezione 3D, due casse con Dolby Digital.

Il telefono sarà disponibile dal 25 luglio esclusivamente tramite la compagnia telefonica statunitense AT&T. Con un abbonamento di due anni costa 199 dollari, il 32 GB, e 299 dollari, il 64 GB. Senza contratto verrà venduto a 649 e 749 dollari. Per l’Europa non ci sono ancora date confermate.

Fire Phone

Written by Chiara

Teatro alla Scala stagione 2014-2015

Zac Posen cruise collection 2015