Alto antiquariato a Vicenza

Redazione
14/11/2010

Importante vetrina dedicata all’antiquariato di alto livello a Luxury & Yachts in programma alla Fiera di Vicenza.

Alto antiquariato a Vicenza

Alla versione autunnale di Luxury & Yachts

Importante vetrina quella dedicata all’antiquariato di alto livello a Luxury & Yachts – salone internazionale del lusso – in programma alla Fiera di Vicenza, nei suoi saloni autunnali Luxury Garage e Luxury Christmas Preview, in programma dal 18 al 21 novembre.

All’interno della rassegna dedicata al Natale, infatti, si possono ammirare rare testimonianze di antiquariato di alto livello.

Eccezionale esposizione per Sertori Tappeti Antichi di Bergamo che mette in vendita, per la prima volta, un prezioso arazzo mitologico di Bruxelles del XVII sec. da P.P.Rubens (cm.351×259).

L’antiquario Chiale di Cuneo presenta sei pannelli raffinati, testimonianza del tributo dell’arte piemontese alla Cina del XVIII sec. Questi lavori (1750 ca.) provengono dalla famiglia dei Birago che possedeva il castello di Vische (TO). I sei pannelli fanno parte di una collezione che ne comprendeva, inizialmente, 11. Quelli non esposti a Vicenza sono ospitati nel Museo Civico di Torino.

Collezioni rarissime di gioielli vintage per sedurre donne amanti di epoche passate, quelle esposte da Archeologia del Novecento di Licia Montagnani. Tra tante espressioni di alta gioielleria spicca un bracciale firmato David Webb (ca.1860) in platino, cristallo di rocca e diamanti appartenuto, probabilmente, a Jacqueline Kennedy.

E infine, non dimentichiamo gli oggetti, gli arredi di Roberta e Basta, nota galleria milanese, leader nel settore dell’antiquariato del ‘900 e, soprattutto, dell’ ‘Art Decò’.

http://www.luxuryyachts.it/