AltaRoma 2012 al via

Dal 28 al 31 gennaio 2012

Continua il tour dell’haute couture.
Termianto Parigi, con le sue sensazionali novità, ecco che lo sguardo del fashion system è pronto a spostarsi verso Roma.

La Capitale ospiterà infatti, dal 28 gennaio al 31 gennaio, AltaRoma 2012.
La kermesse, giunta alla sua  XX edizione si terrà, come di consueto, nel suo quartier generale, il Complesso Monumentale S. Spirito in Sassia.

Tante le riconferme ma numerose anche le novità.
Per questo importante anniversario centrale ad AltaRoma sarà il made in Italy letto attraverso il connubio tra moda e arte e artigianato.

Riconfermano la loro preferenza per Roma, i nomi consolidati delle Maison storiche: Sarli, Curiel, Gattinoni, Balestra. Non mancheranno nemmeno Jack Guisso, Tony Ward, Abed Mahfouz così come  Nino Lettieri, Gianni Molaro, Camillo Bona e Giada Curti tra glamour e internazionalità.

Come vi avevamo annunciato AltaRoma sarà anche l’occasione per Louis Vuitton per inaugurare , in piazza San Lorenzo in Lucina, la Maison Etoile, il primo negozio di Louis Vuitton in Italia con all’interno uno spazio culturale.

Il made in Italy troverà un luogo dedicato in Room Service, il nuovo progetto di AltaRoma creato per presentare e vendere collezioni davvero speciali grazie a servizi personalizzati di made – to – measure e made – to – order. 13 raffinate suite del Grand Hotel Marriott Flora si trasformeranno per l’occasione in luoghi speciali dove saranno protagonisti tradizione sartoriale e contemporaneità misti a una grande attenzione per il dettaglio.
Protagonisti di questa iniziativa Avaro Figlio, Bragia, ERKAN ÇORUH, Gaetano Perrone, Giancarlo Petriglia, Lucilla Paci, Luigi Borbone, Luigi Veccia, KA-MO, Morfosis, Move Roma Officine del Cappello, Rossorame, Veronica Bettini Mood.

Tra gli eventi collaterali non possiamo non segnalare la mostra del fotografo di moda e ritrattista Wayne Maser “Disposable”e la quarta edizione dell’evento ideato da Silvia Venturini Fendi Limited/Unlimited. Il tema di quest’anno sarà “HOMAGE” e riunirà “un piccolo oggetto del desiderio” di  32 designer tra cui Alessio Spinelli, Leitmotiv, Marco De Vincenzo, Max Kibardin and Chicks on Speed,  Sergio Zambon e Silvio Betterelli.

Torna anche per questa edizione A.I. (Artisanal Intelligence) un progetto di AltaRoma che cerca di unire l’arte e l’artigianato legato alla moda e che quest’anno promuove A.I. Fair, un vero e proprio mercato aperto a tutti, che avrà luogo il 29 gennaio, dalla 11 alle 20, presso Piazza di Pietra e dove si potrà instaurare un contatto diretto con designer, artigiani, editoria di moda e food.

Al genio creativo di Pino Lancetti è dedicato il  progetto speciale RE/EDITION in collaborazione con yoox.com.
La giovane designer romana Caterina Gatta ha reinterpretato 50 anni di storia della moda attraverso otto capi per otto diverse ispirazioni.

Non mancherà “Made in W.I.O.N”, Who is on Next?, a Roma sfileranno tutti quelli che hanno meritato un premio o una menzione speciale nella scorsa edizione di Luglio: Marta Ferri, To Long Nam, CO/TE e, dal nostro territorio, Stella Jean e Angelos Bratis.

Il Sindaco di Roma  Gianni Alemanno consegnerà la Lupa Capitolina al Maestro Roberto Capucci. L’appuntamento è in Campidoglio lunedì 30 gennaio 2012, alle ore 17.00.

L’immagine di questo importante appuntamento capitolino è stata curata dall’artista Eric Bainbridge. La creatività e l’ironia non hanno confini.

AltaRoma 2012 - eventi collaterali

Written by Francesca

Port Tarraco, vacanza in megayacht

I segreti di Ferran Adrià in un libro