Alfred Dunhill Home

Inaugurato a Londra un club esclusivo in una residenza storica per soddisfare il gentleman moderno

È stata inaugurata a Londra, dopo Tokyo e prima di Shanghai,  la Alfred Dunhill Home, che vuole essere un punto di riferimento per gli amanti del lusso, del british style e della mascolinità,  valori storici del marchio inglese.  

Il luogo sarà accessibile ai soli membri dell’esclusivo club dunhill e sorge presso la Bourdon House, l’ex residenza londinese del Duca di Westminster. Questo storico palazzo georgiano fu eretto nel cuore di Mayfair nel 1720, e da allora è simbolo della più classica eredità britannica.
I tre originari piani della Bourdon House riflettono oggi tre esigenze fondamentali del gentleman moderno.

Il piano terra accoglie una nuova boutique monomarca dunhill con capi di abbigliamento e accessori pensati in esclusiva per le sole tre dunhill Homes di Londra, Tokio e Shanghai.

La Discovery Room, al secondo piano, ospita il servizio made to order, per i capi di abbigliamento e per gli accessori più prestigiosi. Sempre al secondo piano, trovano posto una SPA con trattamenti esclusivi e una barberia, oltre che il museo dove sono esposti alcuni pezzi storici del marchio, risalenti anche a fine ottocento.

Il piano taverna ospita il ristorante gestito dallo chef Max Hix e una lounge, oltre che una sala da pranzo privata e una cantina di vini con sommelier sempre a disposizione.

A questi si aggiungono un cinema privato – con un impianto acustico realizzato da Meridian – una sala giochi, e lo humidor dove i membri del club potranno custodire i loro sigari.

E per finire, la Bourdon House ha anche un giardino per eventi outdoor e quattro camere da letto oltre che una suite, che ripropone l’autentica camera del Duca. Non manca un servizio di courtesy car con Bentley a disposizione degli ospiti VIP.

Avatar

Written by Redazione

Monaco Yacht Show

Repetto: asta di beneficenza per i sessanta anni