Alexander McQueen all’asta le scarpe per il Nepal

Asta charity da Christie’s

Christie’s, a New York, ha tenuto a battesimo un’asta tra fashion e charity.

Per sostenere Unicef e soprattutto alcuni progetti specifici nati a seguito del Terremoto in Nepal, la celebre casa d’aste messo all’incanto tre modelli di Armadillo Shoes, le iconiche scarpe firmate Alexander McQueen rese famosissime da Lady Gaga.

Tutte made in Italy e realizzate in legno e pitone questa scarpe sono state vendute al miglior offerente per ben 295.000$.
E il generoso acquirente delle Armadillo Shoes di Alexander McQueen, la cui identità è rimasta anonima anche se i più pensano che possa essere trattarsi proprio di Lady Germanotta, complice una foto postata dalla cantante su Instagram, deve essere stato un vero appassionato di moda e accessori di lusso per sborsare una cifra tanto considerevole.

Basti pensare che Christie’s alla vigilia dell’evento aveva pronosticato di venderle per circa 10.000/15.000 dollari al paio.
La cifra raggiunta dall’asta delle Armadillo Shoes di Alexander McQueen supera dunque di gran lunga la stima annunciata, un risultato che non può che rendere orgogliosi.

L’asta infatti, come abbiamo detto, era del tutto benefica e i proventi saranno donati all’Unicef per supportare i progetti nati a seguito del drammatico Terremoto in Nepal dello scorso 25 aprile 2015.

Lady Gaga - Armadillo Shoes, Alexander McQueen

Avatar

Written by Francesca

Giffoni Film Festival 2015 chi ha vinto e chi c’era

Campionato di calcio 2015-2016, il calendario