Al Salone di Ginevra 2010, la Ferrari è ibrida

Hy-kers, svolta greenChi l’ha detto che le dream car debbano essere nemiche dell’ambiente?

Ferrari presenta al Salone di Ginevra 2010 la prima auto green della sua scuderia. Una svolta decisamente importante per l’ecosostenibilità, divenuta ormai una caratteristica fondamentale per tutte le case automobilistiche.

Evoluzione dalla 599 GTB Fiorano il modello si chiama Hy-kers ed è una Ferrari a tutti gli effetti, ma a emissioni zero per 6 km e con una messa in circolazione di Co2 ridotta di oltre il 30%.

Dotata di un sistema full-hybrid composto dal V12 6 litri che eroga 620 CV più un motore elettrico da 80 kW (109 CV), fornito dalla Marelli, la Hy-kers ha anche un cambio a doppia frizione a 7 rapporti posizionato nella parte posteriore della vettura e due batterie SAFT agli ioni di litio. Infine, il sistema KERS permette il recupero dell’energia cinetica in frenata.

Dal cavallino arrivano notizie positive anche per quanto riguarda le prestazioni. Infatti, questa Ferrari ibrida dovrebbe garantire performance e piacere di guida in tutto e per tutto sovrapponibili a quanto offerto dalla 599 “standard” riducendo però i consumi del 35% nel ciclo urbano.

Written by Francesca

I 100 anni di Borbonese

Cigarette Racing 46′ Rider