Airbnb, sfida aperta agli hotel di lusso: in via di sviluppo un programma dedicato ai clientela luxury

Rebecca Fassone
26/06/2017

Airbnb, sfida aperta agli hotel di lusso: in via di sviluppo un programma dedicato ai clientela luxury

Airbnb, sfida aperta agli hotel di lusso: all’orizzonte un nuovo programma per la clientela più esigenteAirbnb è pronto a sfidare gli hotel di lusso. Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, il noto portale dedicato all’affitto di alloggi starebbe lavorando ad un programma dedicato esclusivamente alla clientela più facoltosa ed esigente. All’orizzonte, quindi, ci sarebbe un vero e proprio Airbnb luxury.

Stando a fonti particolarmente autorevoli, Airbnb sarebbe pronto a lanciare un servizio speciale ed esclusivo dedicato a tutti coloro che – pur optando per un soggiorno in appartamento – non vogliono rinunciare a comfort e servizi esclusivi. Sebbene non si sappia ancora quale sarà il nome di quest’etichetta speciale, alcune indiscrezioni ipotizzano che il servizio possa essere lanciato sul mercato con il nome di “Airbnb Select”. Ma quale sarà la reale differenza tra questa sezione speciale e quella tradizionale a cui oramai sempre più persone si affidano?

Il servizio di appartamenti di lusso di Airbnb – che verrà probabilmente lanciato entro la fine del 2017 – prevederebbe un rigoroso controllo su determinati standard “luxury”. Gli ispettori del portale, quindi, certificheranno solamente le strutture che presenteranno servizi esclusivi quali set di telerie lussuose, spazi adeguati, servizi di approvvigionamento vivande, ecc… Gli hoster che rientreranno in questi parametri, però, potranno godere anch’essi di servizi esclusivi quali, ad esempio, fotografi professionisti per rendere più appetibili gli annunci. E’ chiaro quindi che, una volta lanciato sul mercato, questo servizio andrà a sfidare il settore degli hotel di lusso.