Agnona, eterea femminilità

La collezione primavera estate 2010 presentata a Milano Moda Donna

La collezione primavera estate 2010 presentata da Agnona a Milano Moda Donna ha il fascino della leggerezza e della femminilità.

Tra i nuovi tessuti il ramiè e il piquet diventano must di stagione e modellano abiti che valorizzano una silhouette fatta di linee pulite e forme pure. Leggeri gli easy dress in seta e in double wool stretch dai volumi inediti e di più ampio respiro, mentre la pelle scopre una nuova vocazione nell’abito in camoscio avvolgente come un velo.

Materiali finissimi e impalpabili mischie di cashmere danno vita a maglie in cashmere e seta, in cotone e seta e in crêpe di cotone. Nuovi volumi anche per i cardigan over e le maglie morbide dalle lavorazioni inedite.

Anche in questa collezione non poteva mancare il filo White Cashmere, che diventa light plasmando capi che si distinguono per lo spirito eclettico, come il cappottino passe-partout a punto basket.

I toni naturali sono accompagnati da colori come il sasso, il gres, il salvia, il blu zaffiro, il rosso corallo e il verde prato.

Novità, le giacche ultra light in seta impermeabile, che si fanno piccole fino a diventare pochette da portare sempre con sé.

Avatar

Written by Redazione

Milano Moda Donna PE10: Paola Frani

La Bic si veste d’oro