Speciale Milano Moda Donna: Agatha Ruiz de La Prada

Presentata la collezione primavera estate 2007 della stilista spagnola

Fuori dei luoghi comuni e dei colori comuni: è Agatha Ruiz de La Prada che presenta la nuova collezione per l’estate 2007 piena di allegria, energia, spensieratezza.

Lampadine sospese e trattenute da una stella, un cuore e una luna, cornice di un sogno, porta d’ingresso di un mondo fatto di tinte forti e disegni semplici e ottimisti che riflettono umore e natura. Modelle come bambole che portano con loro serenità e fantasia. Un universo infantile quasi primitivo, un nuovo concetto della vita.
Forme originali per gli abiti, ma soprattutto per gli accessori, divertenti e inusuali, con una forte predilezione per cuori e fiori a impreziosire scarpe alte, ma anche balleriene e sabot bassi, enormi cappelli, cerchietti e occhiali.

Pur rimanendo fedele all’arte moderna e agli artisti contemporanei che da sempre hanno ispirato il suo lavoro, come Picasso, Warhol o Chillida, Agatha, in questa occasione ha voluto rendere omaggio con vestiti multicolore e stampati originali all’artista Nicky de Saint Phalle.
La forma di questa collezione si articola attraverso silhouette maxi-taglie, maniche ampie e dritte che lasciano scoperte le spalle, gonne avvolgenti e soprattutto tantissimi abiti completati con i leggins. La stilista ha voluto dare un tocco maschile ad alcuni suoi capi ‘basic’, mantelle, pantaloni corti e larghi.
Molti gli stampati Rayas Agatha: righe irregolari multicolore, stelle e cuori sovrapposti, righe regolari bicolore, schegge di seta, righe con pois o stelle, icone ripetute.
La nuova linea mare vede protagonisti gli stessi stampati della collezione, caratterizzati da un effetto brillante e metallizzato.
Soprattutto casual, quindi, e comodità per il giorno e anche per la sera senza rinunciare al sofisticato impreziosito da materiali originali come placche metalliche, abiti, che sembrano più ricostruzioni di specchi infranti.

I materiali utilizzati dalla stilista spagnola sono soprattutto cotone, lana, drill e satin, voile di cotone, seta per il giorno. Per la sera: seta selvaggia, taffetà di seta, seta con filo metallico in diverse qualità e colori, sete con effetto lino e sete dipinte a mano.
Un viaggio in un luogo dove Agatha Ruiz de La Prada ha portato con sé luce, allegria, sensazioni tradotte in mix azzardati di tinte accese.

www.agatharuizdelaprada.com

Avatar

Written by Redazione

Trekking? Andiamo in Australia

Terminata la MBA’s Cup