Affreschi di Tiepolo all’asta

Le opere del pittore veneto saranno messe all’incanto il 12 giugno a Roma presso Bloomsbury e mostrate al pubblico per la prima volta
Si preannuncia un’asta interessante quella che si terrà il 12 giugno a Roma alla casa d’aste inglese Bloomsbury: verranno messi all’asta per la prima volta un nucleo di affreschi di Giandomenico Tiepolo mai mostrati al pubblico in precedenza.

Gli affreschi, infatti, sono stati rimossi dalla loro sede originale in Veneto durante la seconda guerra mondiale e dispersi in Argentina, senza mai circolare sul mercato antiquario. Le opere erano state commissionate dal conte Gaetano Valmarana probabilmente in occasione del suo matrimonio con Elena Garzadori, e vennero completate nel 1773. Provengono dalla collezione di Luciano Maranzi, figura di spicco nel campo del restauro in Italia a partire dall’ultimo dopoguerra.

Adkronos

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Grandi novità in casa Lancia

Mele d’estate