Adina’s Jewels quattro anni fa, era una matricola del college: oggi ha una società di gioielli multimilionaria

Adina Kamkhatchi è la designer del brand di gioielli Adina’s Jewels, ha 23 anni e ha iniziato questo ”business milionario” per puro caso al college. Quest’anno Adina’s Jewels ha raggiunto l’impressionante fatturato di 1 milione di dollari in un anno, nonostante le loro creazioni non abbiano certo prezzi da capogiro. Il segreto del brand è disegnare gioielli innovativi che mancavano da tempo sul mercato, dal prezzo accessibile e super alla moda. Il brand investe in quella che è la piattaforma più sicura per fare pubblicità, ovvero Instagram. Sì perché se lo scopo è quello di colpire i Millennial, allora è lì che bisogna andare a scovarli, grazie alle partnership con gli stylist delle star che hanno permesso al brand, Adina’s Jewels, di arrivare nel cassetto dei bijoux di icone come Bella Hadid, Emily Ratajkowski e Kendall Jenner. I pezzi forti della collezione sono sicuramente i cerchi dorati, ma la collezione viene continuamente arricchita di nuovi pezzi, con un range di prezzi che va dai 50 ai 200 dollari.

Adina Kamkhatchi
Gioielli collezione 2019 firmati Adina’s Jewels

Le collezioni di Adina’s Jewels accessibile a tutti

La crescente popolarità del marchio Adina’s Jewels, ha tra i suoi principali clienti “fashionaddicted per eccellenza” ragazzi dai 18 a 34 anni. Su Instagram il profilo di Adina’s Jewels ha 214 followers e un fatturato da capogiro. Nel 2016, la società ha aperto il suo primo negozio di mattoni a Malta e basa il suo successo sul feedback dei clienti e dei dati del sito web. L’obiettivo per Adina Kamkhatchi è quello di elevare il marchio e ottimizzare sempre di più il rapporto con il mondo social. In sostanza, Adina vuole portare l’azienda da piccola startup a un marchio affermato, nonostante vanti già un grande successo. Negli anni Adina’s Jewels ha cambiato il suo approccio al cliente, il che rende la linea di gioielli più attraente, dai braccialetti agli orecchini, collane e anelli diventino immensamente popolari, si assicura che restino accessibili al pubblico, indipendentemente dalle classi sociali di appartenenza. Oltre alla realizzazione pratica nel creare i prezzi dei gioielli, Adina si assicura che i suoi gioielli siano accessibili, infatti, è possibile acquistare gioielli in oro 14 carati e argento sterling tra $ 50 e $ 250, a seconda del modello che si preferisce. Nell’ultimo periodo Adina’s Jewels ha raggiunto un fatturato altissimo grazie alle collane a tre fili di ispirazione anni ’90, che hanno fatto impazzire tutti, tanto che anche le top model più famose del momento non possono farne a meno.

Collezione 2019 di Adina’s Jewels

Adina’s Jewels e il supporto della famiglia

Da quando Adina Kamkhatchi ha iniziato la sua attività di gioielleria, ha avuto un grande supporto da parte della sua famiglia. Adina ha avuto sempre al suo fianco il fratello Mayer Kamkhatchi, che ha aiutato a far crescere la sua attività fornendo al brand Adina’s Jewels il suo primo sito web. Ora, Mayer è attualmente uno studente senior che studia imprenditoria imprenditoriale presso il Baruch College e gestisce insieme alla sorella Adina e tutta la sua famiglia l’attività. Insomma un marchio che vanta un grande successo grazie all’impegno di una famiglia unita.

Collazione 2019 firmato Adina’s Jewels
Avatar

Scritto da chiaradinunzio

New York fashion week 2019: Caroline Hu firma uno streetwear da fiaba

Le acconciature dei Grammy Awards 2019, parole d’ordine: simplicity and sophistication