Acqua di Parma ancora col Fai

Redazione
04/05/2010

Acqua di Parma ancora col Fai

Primo appuntamento la serata di gala del 4 maggio

Acqua di Parma rinnova anche quest’anno la sua partnership con  il FAI – Fondo Ambiente Italiano – confermando il suo impegno nel sostenere l’eccellenza della cultura italiana.

Primo appuntamento il 4 maggio 2010, a La Permanente di Milano, nella serata di apertura della mostra “Collezioni d’Arte Antica Moderna e Antiquariato”, di cui sarà partner esclusivo. I fondi, raccolti nel corso dell’evento, verranno devoluti al  restauro di due arazzi fiamminghi che torneranno così a decorare la sala da pranzo di Villa Necchi Campiglio, capolavoro  dell’architettura milanese del ‘900  e dal 2001 patrimonio del FAI.

La serata sancisce il rinnovarsi del sodalizio che proseguirà per tutto il 2010 con molteplici iniziative. Entro l’estate ecco lo spettacolo “Bolle&Friends” dedicato ad una delle nostre etoile più celebri ed amate nel mondo.

Il marchio italiano di profumeria artistica parteciperà inoltre alla “FAI Golf Cup” in programma da aprile a novembre, premiando con la sua celebre Colonia, i vincitori di ogni tappa.  I fondi ricavati grazie a questo circuito contribuiranno nel 2010  a proseguire gli interventi di restauro nell’area circostante l’Abbazia di San Fruttuoso.