Academy Awards 2020: l’omaggio di Spike Lee a Kobe Bryant

Il regista si è presentato alle premiazioni con un completo giallo-viola con il numero 24 riportato sul petto e sulla schiena

“Ci manca a tutti” Spike Lee

Un omaggio al campione di basket, Kobe Bryant morto tragicamente poche settimane fa, in un incidente in elicottero, insieme alla figlia Gianna Maria. Spike Lee ha deciso di dedicare la notte degli Oscar a lui, indossando uno smoking color viola e oro con il numero 24 applicato sulla giacca.

Documentario

Ricordiamo che Spike Lee ha diretto nel 2009 il documentario “Kobe: Doin’ Work” sulla celebre etica del lavoro della star dei Lakers morto tragicamente due settimane fa in un incidente di elicottero.È stato un momento toccante che ha avuto una visibilità enorme e che ha permesso all’America di ricordare a due settimane dalla morte, Kobe Bryant, sua figlia Gianna di 13 anni e le altre 7 persone decedute nello schianto a fine gennaio. Merito del regista che in passato aveva già esaltato il genio di Kobe in un film diventato un clut movie per i fan della stella del basket.

Perché 24

“Il 24 rappresenta la crescita. Gli attributi fisici non erano più quelli di una volta, ma il livello di maturità era molto più alto. Il matrimonio, i figli: le cose avevano iniziato ad avere una prospettiva molto più ampia, essendo anche diventato uno dei più vecchi in squadra invece di uno dei più giovani. Le cose evolvono. Non che uno sia meglio dell’altro, o che ci sia un modo migliore di approcciare le cose. Semplicemente, si cresce”. Kobe Bryant

La maglia numero 8 che Kobe Bryant, ha indossato per la prima metà di carriera e la 24 della seconda, diventando il primo giocatore di sempre a vedere ritirati due numeri da una squadra, nonché il decimo giocatore della storia dei Lakers a ricevere questo riconoscimento.

Commemorazione

La data della commemorazione per le vittime dell’incidente in elicottero (26 gennaio), è stata fissata da Vanessa per il 24 febbraio 2020.Un giorno particolarmente significativo perché nel numero unisce le maglie di Kobe e Gianna (2 e 24) e gli anni che Vanessa e Kobe hanno passato insieme in matrimonio.

 

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Brad Pitt Oscar 2020: il discorso di ringraziamento tra le lacrime

Ariana Grande, Levante e le altre It girls di Marco de Vincenzo