All’Abbadia San Giorgio cuochi si diventa

Un weekend di dicembre per provetti cuochi tra la magia delle Cinque Terre e il sapore di una residenza quattrocentesca

Ex convento francescano quattrocentesco, Abbadia San Giorgio è un’incantevole resistenza situata a metà strada tra le Cinque Terre e Portofino.

Nel cuore del borgo millenario di Moneglia dal ponte dell’8 dicembre e valido tutti i weekend di Dicembre 2006 la residenza storica organizza un corso di cucina, per creare gli sfiziosi antipasti della cucina ligure e dolci, in particolare biscotti, praline al cioccolato, dolci al cucchiaio e budini fatti secondo la tradizione, che ricordano il gusto del passato.

A deliziare il soggiorno degli ospiti aspiranti chef, che non vogliono arrivare impreparati alle feste natalizie, sarà organizzato un piccolo corso di degustazioni di olio extravergine d’oliva, tenuto da un assaggiatore ligure, o all’abbinamento dei vini con le portate.

Il Cenatio, refettorio del convento, viene così trasformato in zona conviviale dove poter fare le degustazioni dei prodotti tipici. Oltre all’olio, anche miele biologico, marmellate di limoni di Monterosso, confetture e deliziose torte fatte in casa, formaggi e salumi.
Dedicate agli enologi troviamo ad cellam vinariam e la cella penaria dove gli ospiti potranno attingere dalle migliori selezioni di vini e gli elisir di ginepro, uva fragola, mirto e prugne.

Per informazioni:
Abbadia San Giorgio
P.le San Giorgio 16030 Moneglia (GE)
Tel. 0185.491119
[email protected]
www.abbadiasangiorgio.com

Avatar

Written by Redazione

Golf e relax in Toscana

E il sottomarino non è più un sogno