A Milano la palestra è artistica

Allenamento per la mente

In contro tendenza a chi sta lottando, all’ultimo secondo, per la prova costume, ecco che la nuova moda dell’estate milanese è quella di allenare la mente…prima ancora del corpo.

Stress e malumore, quel che renderà donne e uomini più belli e più forti è un’iscrizione sì in palestra ma non a quella tradizionale.

In pieno centro di Milano, la Palestra Artistica è un luogo dove gli attrezzi sono pennelli e tele e negli armadietti non si si mette accappatoio e ciabatte ma piuttosto il proprio materiale personale.

Le attività? Pittura, scultura, disegno, storia dell’arte, aerografo e arte terapia. Nata da un’idea di Sabrina Paonessa, Palestra Artistica non ha vincoli di orario, giorno, livello, età o tecnica. L’obiettivo è quello di allenare la mente e la creatività per imparare a rispondere a un antico motto orientale “Chi vive si esprime”.

Aperta dalle 10 alle 22, presto ci potrebbe essere un’apertura anche notturna o almeno l’aggiunta di late night classes, ai corsi ci si iscrive in base al tema e non al proprio livello o alla tecnica preferita. L’importante è esprimersi e imparare allenandosi e perchè no osservando chi è più bravo.

Per quanto riguarda gli abbonamenti ci sono tre possibilità: giornalieri, mensili o trimestrali, dando così la possibilità ai partecipanti di pagare a seconda della frequenza, anche in questo caso in totale libertà.

I weekend alla Palestra Artistica sono caratterizzati da laboratori pratici e teorici e workshop tematici mentre durante tutta l’estate, da giugno a settembre, si trasforma in un campus estivo per i più piccoli grazie alla “Piccola Accademia dell’arte”.

Interessante è sapere che partecipando ai corsi della Palestra Artistica per quattro anni si ottiene il diploma, come in accademia. E’ proprio il caso di dire…impara l’arte e mettila da parte.

www.odarte.com

Avatar

Written by Francesca

Coppa del Mondo 2014, Leonardo DiCaprio in Brasile

Alberta Ferretti cruise collection 2015