50 Sfumature di nero, da Venezia parla Dakota

Le riprese si avvicinanoE’ approdata in Laguna per presentare i suoi ultimi lavori, Black Mass al fianco di Johnny Depp e A Bigger Splash del nostro Luca Guadagnino, ma come inevitabile che fosse, è stata interrogata anche sul film che l’ha catapultata sull’Olimpo di Hollywood.

Dakota Johnson direttamente dal Festival di Venezia 2015 ha fatto le sue prime dichiarazioni ufficiali sul sequel di 50 Sfumature di grigio le cui riprese inizieranno nei primi mesi del prossimo anno.

A farle la domanda chiave su 50 Sfumature di nero è stata una giornalista dell’Empire, che le ha chiesto candidamente un’opinione sull’ingaggio di James Foley alla regia.

“C’è stato un momento in cui ho avuto paura di questa scelta, perché non sapevo chi fosse e cosa potesse accadere”, ha detto la nostra Anastasia Steele, oggetto del desiderio di Christian Grey alias Jamie Dornan. “Ho avuto una bella esperienza con Sam Taylor Johnson ed è un peccato che se ne sia andata. Ora sono sono eccitata per le riprese. So che James è un regista di talento: alla fine si tratta di vivere una nuova avventura assieme alle stesse persone”.

Dakota Johnson al party L'Uomo Vogue

Written by Monica

Jeremy Scott per Melissa

In vendita la casa hawaiiana di Neil Young