Luxgallery > Home slider > 5 consigli semi-seri per sopravvivere alla Milano Fashion Week

5 consigli semi-seri per sopravvivere alla Milano Fashion Week

Se non sei un designer, uno stylist, una modella, un fotografo, Chiara Ferragni, un organizzatore, un tecnico delle luci o un giornalista, e questo mese ti stai affannando per partecipare alla Fashion Week (mio dio perché?), siamo sicuri che avrai da seguire un programma serrato e molto impegnativo (mio dio perché?). Ecco quindi alcuni suggerimenti “mama style” che possono aiutarti a sopravvivere alla settimana della moda, soprattutto se non sei dotato di un autista e di un assistente.

Come barcamenarsi tra notti insonni, dolori ai piedi e disidratazione:

1. Acqua

Te lo saresti aspettato? Io sì, il “mama style” non perdona. La disidratazione è un affare da non prendere sotto gamba e mantenersi idratati è davvero importante, quindi porta sempre con te una bottiglia d’acqua. Zampettando da una sfilata all’altra, socializzando ed ampliando i tuoi contatti in rubrica, avrai poco tempo per uscire a bere qualcosa. Avere una bottiglia con te in ogni momento ti aiuterà senz’altro. Anche optare per una fiaschetta va bene.

2. Scarpe basse

Mamma, sei di nuovo tu? Correre sulle tue Louboutin (che affarone quella svendita!) per la città, per seguire tutti gli spettacoli in scaletta, come una trottola impazzita, ti porterà inevitabilmente ad avere delle vesciche super cool. Quando l’ultima cosa che si vuole è soffrire di dolore ai piedi, si può alleggerire un po’ la situazione portando in borsa con sé un paio di scarpe basse e poco ingombranti. Se vuoi farti cacciare porta le ballerine.

3. Beauty case

Nonostante sia molto probabile che la tua borsa stia già straripando di roba (ballerine, Uliveto da 2lt, ndr). Cerca di limitare il danno aggiungendo al tuo kit di sopravvivenza solo il necessario per poter affermare “vado un momento in bagno a ritoccarmi il naso!”. Tradotto significa: una cipria polverosa per mantenere un finish opaco all day long, il rossetto che hai scelto con cura al mattino mentre ti spinzettavi le sopracciglia, e last but not least, un blush che ravvivi l’incarnato da no carbs.

View this post on Instagram

Культовые кейсы Victoria’s secret 💓 Функциональные и вместительные, с двумя косметичками в комплекте • Не занимает много места • Удобно брать с собой в дорогу • Демократичная цена • Всего 1.950 руб за весь набор🔥 • У нас только оригинальная продукция Victoria’s Secret из США • Для быстрого заказа пишите в direct • Доставляем в любую точку Мира ❣️БЕСПЛАТНАЯ доставка при покупке от 3000₽ ______________ #подароксебе #подарок8марта #подароксебелюбимой #подарокмаме #подароксестре #подарокжене #подарки

A post shared by НИЖНЕЕ БЕЛЬЁ и КОСМЕТИКА (@_miss.murrr) on

4. The Wolf of Wall Street

La Fashion Week è indubbiamente un’occasione da non lasciarsi sfuggire per incontrare persone esperte del settore, creativi e affini. Tutta gente che non vede l’ora di rivolgerti la parola. Comunque sia tentare è gratis, quindi prepara i tuoi biglietti da visita con sopra il tuo indirizzo email ed i contatti diretti ai tuoi social, preferibilmente Instagram, preferibilmente se hai più di 1000 follower, e sul profilo non hai caricato le foto del gatto sotto l’albero di Natale. Presentati, parla di business, abbi charme. Sparpaglia i biglietti in giro ma non ti offendere se ne trovi qualcuno per terra, gli sarà sicuramente scivolato.

5. Non prenderla troppo sul serio

Se ci pensi è tutto finito in una settimana. Vai agli spettacoli che vuoi ma non stressarti, rilassati e goditi le passerelle. Anche se non sei in front row puoi godere degli abiti fluttuanti di Valli e delle linee destrutturate di Gucci. Il mondo della moda è tanto meraviglioso ma non perderci la salute, non prenderlo troppo sul serio. Come questo articolo.