Luxgallery > Fashion > Le 5 attrici italiane icone di stile che hanno segnato la storia della moda italiana

Le 5 attrici italiane icone di stile che hanno segnato la storia della moda italiana

attrici icone di stile

Icone di stile intramontabili, attrici bellissime del panorama nazionale italiano e che hanno conquistato anche la scena di Hollywood negli anni d’oro del cinema felliniano. Parliamo di cinque artiste e maghe dello stile che hanno cambiato, segnandola indelebilmente, la concezione della bellezza femminile dandole un tocco di intramontabile classe. Lasciamoci ispirare dal cinema italiano.

Sophia Loren

Il grande classico porta il nome di Sophia Loren la splendida attrice italiana dalle curve formose che ha incantato Cinecittà, Canne e Hollywood incarnando l’essenza della Dolce Vita.

Lo stile di Sophia ha subito varie trasformazioni ed evoluzioni, influenzata sicuramente dal periodo felliniano divenne musa ispiratrice di stilisti come DiorGuy Laroche e Gucci: una costellazioni di grandi designer dell’alta moda hanno sognato di vestirla e ci sono anche riusciti.

Come ha conquistato il panorama internazionale? Passando da semplici abiti dallo scollo a cuore, pizzi e merletti abbinati a collier di diamanti, indossati con cappotti Guy Laroche e borse griffate Gucci. Eterna, nulla più.

Claudia Cardinale

View this post on Instagram

#claudiacardinale #oldhollywood #hollywood

A post shared by Claudia Cardinale Fan (@claudia.cardinale_fan) on

Dovessimo sentirla parlare ci direbbe che non si è mai considerata un’attrice. Claudia Cardinale è riuscita ad essere forse molto di più. Ha ispirato donne e stilisti degli anni ’50 con uno stile inconfondibile e grande estro creativo, oltre che a un sensibile impegno sociale. Forse è questo che rende Claudia Cardinale una vera icona che ancora oggi esalta la bellezza femminile a tutto tondo.

Musa di eleganza e stile la Cardinale si è sempre prodigata e battuta per difendere i diritti delle donne difendendone la piena e indiscussa indipendenza. Claudia è stata definita la Brigitte Bardot italiana tanto che la rivista francese “Paris Match” dedica una copertina alle due splendide donne.

View this post on Instagram

1966

A post shared by Claudia Cardinale Fan (@claudia.cardinale_fan) on

L’indiscussa influenza mediterranea la ancorano alla Loren o la Lolobrigida: formosa, sexy, voce calda e fiera la rendono un nuovo modello di donna al quale milioni di italiane si ispirarono senza indugio. I più grandi registi dell’epoca, del calibro di Fellini, Visconti, Comencini la scelsero per un mix ineccepibile tra doti recitative, umiltà e indiscussa bellezza.

Virna Lisi

View this post on Instagram

•Questo sguardo.❤️• #VirnaLisi

A post shared by Virna Pieralisi (@virnalisipage) on

Sguardo penetrante, valorizzato da un trucco decisamente aggressivo, chioma bionda domata da spazzola e forcine sono gli elementi che contraddistinguono il fascino di Virna Lisi. Attrice italiana forte e audace, talmente sicura di sé e della sua carica sensuale e professionale che è stata in grado di resistere alle lusinghe di Hollywood.

Protagonista sul grande schermo di campagne pubblicitarie con abiti di estrema sofisticazione si destreggiava in look più casual nella vita di tutti i giorni, quando poteva essere semplicemene Virna.

View this post on Instagram

•🌹• #VirnaLisi

A post shared by Virna Pieralisi (@virnalisipage) on

Virna Lisi ha sempre saputo mescolare tendenze di stile anche molto differenti tra loro dando vita ad un tratto inconfondibile, essenza dell’eleganza. Trench alla Audrey, maglioni di lana oversize, babydoll estremamente sexy e cappelli giganti. L’abbiamo anche conosciuta vestita di completi gessati e pellicce signorili che l’hanno resa mai scontata e eterna guru di stile ed eleganza.

Miram Leone

Un tuffo nella modernità: dal non troppo lontano 2008, quando venne eletta la donna più bella del nostro Paese, Miriam Leone ha conquistato piccolo e grande schermo, stilisti di alta moda e più o meno tutti gli italiani che la seguono fedelissimi tra i meandri della sua brillante carriera.

La bellissima attrice dai tratti rouge è diventata molto velocemente icona di stile contemporaneo. Sempre impeccabile sui red carpet che solca con disinvoltura avvolta dentro splendide creazioni di haute couture. Gucci, Valentino la vestono, riviste come Vanity Fair, Grazia, Marie Claire, Vogue le dedicano le copertine delle rispettive riviste e invidiare lo stile di Miriam diventa semplicemente un must.

Lo stile ricercato è decisamente a proprio agio a casa Leone e l’ex Miss Italia sa come indossarlo al meglio. Da sempre attentissima alle ultime tendenze da passerella è innamorata (e ci ha fatte innamorare) dei dettagli mai troppo minimal.

View this post on Instagram

Questo è un post di ringraziamento: a @vanityfairitalia @danielahamaui @malcompagani per aver organizzato un festival di scambio, di parole, di racconti, di ponti tra persone, per avermi invitato e avermi anche dato un premio (consegnato da un mito, @carloverdone !!! )…grazie @paolajacobbi per avermi presa per mano, nel racconto… grazie a tutti gli amici che ho incontrato, alle persone nuove che ho conosciuto, a tutti VOI FAN che siete rimasti sotto l’acqua ad aspettare, a quelli che sono riusciti ad entrare ed hanno assistito alla conversazione… ai miei angeli custodi @michelesabia @valeriano_colucci , a @gucci che mi regala la possibilità di esprimere il mio amore per la moda (e a @clascutti e @lorenzodelia che selezionano, organizzano e sopportano i miei fitting in cui stravolgo tutto 🙏🏻)… grazie a milano, che è sempre più bella… #laragazzaconlavaligia #love #accussì

A post shared by miriam leone (@mirimeo) on

Ora che arriva la stagione estiva emulare lo stile di Miriam sarà ancora più semplice: gonne ampie floreali e sotto al ginocchio, una t-shirt basic e a tinta unita sarà l’abbinamento perfetto.  Un bilanciamento perfetto tra eccesso e sobrietà che rendono Miriam una vera icona di stile da 776 mila seguaci.

Vittoria Puccini

Un’altra eccellenza del tutto italiana è Vittoria Puccini, attrice a tutto tondo e icona di uno stile easy chic con qualche influenza bohémien. Il viso acqua e sapone, gli outfit semplici ma sofisticati, l’eleganza sopra ogni cosa contraddistinguono lo stile di Vittoria Puccini che rispecchia alla perfezione la donna italiana contemporanea, alle prese con la conciliazione della vita di tutti i giorni, lavoro, famiglia, casa.

View this post on Instagram

Thank you @moncler for a night so special 🙏🌺❤️

A post shared by Vittoria Puccini (@vittoriapucciniofficial) on

Il tran tran quotidiano non deve essere un alibi per rinunciare alla classe e Vittoria Puccini può ispirarci a dovere su cosa e come abbinarlo per essere sempre impeccabili e aspirare a diventare icone di stile. Vittoria costruisce sapienti mix tra stili bohème, estremamente chic e a tratti quasi hippy. Ama gli abiti lunghi dalle morbide trame. Lo stilista che ama? Valentino.