34 America’s Cup a San Francisco?

Redazione
07/05/2010

34 America’s Cup a San Francisco?

La regata presentata a Roma

Il 6 maggio 2010, come annunciato in precedenza da Russell Coutts, CEO di BMW Oracle Racing, detentore del trofeo, nell’Esedra del Marco Aurelio ai Musei Capitolini di Roma si è svolta la conferenza stampa di presentazione della 34esima America’s Cup.

La prossima edizione della regata più famosa del mondo si terrà tra la squadra americana, Mascalzone Latino, primo sfidante che tratterà con il defender per l’organizzazione dell’evento a nome degli altri team che lanceranno la sfida. Le regate preliminari porteranno a una fase finale che si terrà nel 2013 o nel 2014. Tra le sedi favorite c’è San Francisco, definita da Coutts come uno dei luoghi più spettacolari per lo svolgimento di questo tipo di eventi. BMW Oracle, infatti, proviene dal Golden Gate Yacht Club con sede in questa città ed è propenso a far svolgere l’evento in California. La sede sarà scelta entro fine anno.

Mascalzone Latino, che fa capo al Club Nautico di Roma, sta lavorando al fianco del team statunitense per definire le modalità di svolgimento della regata. Entro fine agosto sarà pubblicato il protocollo, mentre a settembre si renderanno note le caratteristiche delle nuove barche. Da ottobre sarà aperta la possibilità ad altri team di candidarsi come sfidanti. Tutto si deciderà con il coinvolgimento dei partecipanti, in modo da dimenticare i litigi del passato.

Tra i presenti alla conferenza, il sindaco di Roma Gianni Alemanno che ha sottolineato come “l’evento di oggi è un’opportunità unica per la capitale d’Italia e rappresenta un altissimo momento di qualificazione internazionale, confermando la vocazione sportiva di Roma e delle splendide realtà, che quotidianamente lavorano sul territorio per divulgare i valori dello sport, soprattutto tra i giovani“.