34 America’s Cup, ecco Mascalzone Latino

Il nuovo challenger è il team italianoBMW Oracle ha appena trionfato alla 33esima edizione dell’America’s Cup di vela sul team svizzero di Alinghi.

Il nuovo defender, con la conferenza del 15 febbraio 2010, ha aperto l’edizione numero 34 della regata più famosa del mondo: Russell Coutts, lo skipper del team di Larry Ellison ha confermato che il Golden Gate Yacht Club accetta la sfida del Club Nautico di Roma in rappresentanza di Mascalzone Latino Audi Team. Il team presieduto da Lara Ciribì Onorato è dunque il nuovo Challenger of Record per la 34esima America’s Cup.

Vincenzo Onorato, l’esperto velista che ha guidato Mascalzone Latino nelle due precedenti campagne di America’s Cup, ha dichiarato: “Grazie Larry, grazie Russell, seguirò questo ruolo con onestà, passione e amicizia“.

Il primo sfidante ha il compito di negoziare con il Defender i termini della futura sfida, che saranno basati sul mutuo consenso, come ha ribadito Russell Coutts, al fine di offrire all’America’s Cup un futuro di grande evento sportivo basato su regole eque e condivise con tutti i team partecipanti.

Avatar

Written by Redazione

John Galliano Eyewear 2010

Due compleanni per Cavalli