2011 d’oro per Ferragamo

Redazione
16/03/2012

Il Gruppo Salvatore Ferragamo ha chiuso il 2011 con numeri da record. I ricavi hanno raggiunto quota 986,4 milioni di euro, +26,2% rispetto allo scorso anno

2011 d’oro per Ferragamo

I ricavi sfiorano il miliardoIl Gruppo Salvatore Ferragamo ha chiuso il 2011 con numeri da record, a partire dai ricavi che hanno raggiunto quota 986,4 milioni di euro, +26,2% rispetto allo scorso anno.

In grande evidenza anche risultato operativo e utile netto, cresciuti rispettivamente del 81,2% e del 69,8%, attestandosi a 156,6 milioni di euro il primo e 103,3 milioni di euro il secondo.

Numeri così positivi sono dovuti a una crescita generalizzata, sia che si guardi alle categorie di prodotto sia alle aree geografiche di riferimento.

Le calzature hanno registrato una crescita pari al 32,6%, mentre il fatturato da borse e accessori in pelle ha visto un incremento del 26%. Le due categorie insieme hanno rappresentato nel 2011 ben il 74% dei ricavi consolidati.

Tutte le aree geografiche hanno fatto segnare tassi di crescita prossimi o superiori al 30%, con la sola eccezione del Giappone, dove si sono fatte sentire le conseguenze del terremoto del marzo 2011.

Quasi raddoppiati gli investimenti, passati dai 21,7 milioni di euro del 2010 ai 42,3 milioni del 2011 (+94,8%), in buona parte impiegati nell’apertura di nuovi punti vendita, tra i quali spiccano le 10 nuove boutique cinesi.