21 aprile 2015

Zayn Malik, dai One Direction al cinema

Nel prossimo film di Gurinder Chadha

Zayn Malik

A meno di un mese dal suo controverso addio ai One Direction, venerdì scorso Zayn Malik ha affrontato la sua prima apparizione pubblica.

Sul red carpet degli Asian Awards a fianco della mamma, il 22enne si è mostrato sorridente e rilassato, sempre più convinto della sua scelta, e con un nuovo look: capelli rasati e piercing al naso.

Zayn, durante la serata è stato premiato per il suo contributo alla musica, e per la prima volta ha parlato pubblicamente dei suoi ex compagni Harry Styles, Louis Tomlinson, Liam Payne e Niall Horan.

“Voglio approfittare di questo momento per ringraziare quattro dei migliori ragazzi che io abbia mai incontrato. Alcune delle cose che abbiamo fatto rimarranno con me per il resto della mia vita, e vi ringrazio per questo”.

Nessun ripensamento per Zayn, che ha ricevuto il premio proprio dal rapper e produttore Naughty Boy, che lo starebbe sostenendo nei suoi primi passi da solista.

Zayn Malik e la mamma agli Asian Awards

Ma non solo musica nel futuro di Malik, che durante il gala si è trovato a chiacchierare con Gurinder Chadha, che non ha nascosto il desiderio di poterlo vedere tra i protagonisti di un suo prossimo film.

La regista di Sognando Beckham (2002) ha dichiarato al Daily Mirror: “Ci siamo incontrati e abbiamo parlato. Ha studiato recitazione prima di far parte della band”.

“Non ho ancora in mente una parte per Zayn ma ci spero davvero per il futuro”, ha chiosato la 55enne britannica di origini indiane.

Zayn non ha mai nascosto di essere un grande fan dei film di Bollywood, quindi non potrebbe essere così lontano il suo debutto dietro una macchina da presa.

Zayn Malik e Gurinder Chadha

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.