29 aprile 2014

World’s 50 Best Restaurant 2014

Il Noma di Renè Redzepi conquista il podio

World’s 50 Best Restaurant 2014

Ieri Londra ha ospitato l’attesissima premiazione dei World’s 50 Best Restaurant 2014.

L’evento, sponsorizzato da San Pellegrino e Acqua Panna, si è tenuto anche quest’anno alla Guildhall, antica sede del Municipio della City.

Gli Oscar della cucina hanno eletto i 50 migliori ristoranti di lusso al mondo tra i quali spiccano sul podio tre nomi noti del settore: il Noma di René Redzepi a Copenhagen, El Celler De Can Roca dei fratelli Roca a Girona e l’Osteria Francescana di Massimo Bottura a Modena che eguaglia il risultato del 2013.

Ancora una volta, il testa a testa tra il ristorante danese e quello spagnolo, vincitore della scorsa edizione, ha tenuto con il fiato sospeso il pubblico di gourmet che ha seguito in diretta la proclamazione dei vincitori.

L’eccellenza gastronomica made in Italy entra in classifica anche con il Piazza Duomo di Enrico Crippa ad Alba e Le Calandre dei fratelli Massimiliano e Raffaele Alajmo a Rubano, rispettivamente alla 39esima e 46esima posizione.

L’affascinante chef brasiliana Helena Rizzo, vincitrice del Veuve Clicquot World’s Best Female Chef 2014, porta il suo Mani di San Paolo, che gestisce insieme al marito Daniel Redondo, al 36esimo posto.

Come ogni anno, a stilare la top 50, redatta in base ai voti della Diners Club® World’s 50 Best Restaurants Academy, e a garantirne l’eccellenza oltre 900 leader internazionali nel settore della ristorazione.

René Redzepi

World’s 50 Best Restaurant 2014, ecco la classifica completa:
1. Noma, Copenhagen (Denmark) – World’s Best Restaurant and Best Restaurant in Europe
2. El Celler de Can Roca, Girona (Spain)
3. Osteria Francescana, Modena (Italy)
4. Eleven Madison Park, New York (USA) – Best Restaurant in North America, sponsored by Acqua Panna
5. Dinner by Heston Blumenthal, London (UK)
6. Mugaritz, San Sebastian (Spain)
7. D.O.M., Sao Paulo (Brazil) – Best Restaurant in South America, sponsored by Acqua Panna
8. Arzak, San Sebastian (Spain)
9. Alinea, Chicago (USA)
10. The Ledbury, London (UK)
11. Mirazur, Menton (France)
12. Vendôme, Bergisch Gladbach (Germany)
13. Nahm, Bangkok (Thailand) – Best Restaurant in Asia, sponsored by Acqua Panna, and Asia’s Best Restaurant 2014
14. Narisawa, Tokyo (Japan)
15. Central, Lima (Peru) – HIGHEST CLIMBER
16. Steirereck, Vienna (Austria)
17. Gaggan, Bangkok (Thailand) – HIGHEST NEW ENTRY
18. Astrid Y Gastón, Lima (Peru)
19. Fäviken, Järpen (Sweden)
20. Pujol, Mexico City (Mexico)
21. Le Bernardin, New York (USA)
22. Vila Joya, Albufeira (Portugal)
23. Restaurant Frantzén, Stockholm (Sweden)
24. Amber, Hong Kong (Hong Kong)
25. Arpège, Paris (France)
26. Azurmendi, Larrabetzu (Spain) – NEW ENTRY
27. Le Chateaubriand, Paris (France)
28. Aqua, Wolfsburg (Germany)
29. De Librije, Zwolle (Netherlands) – RE ENTRY
30. Per Se, New York (USA)
31. L’Atelier de Jӧel Robuchon Saint-Germain, Paris (France)
32. Attica, Melbourne (Australia) – Best Restaurant in Australasia, sponsored by Acqua Panna
33. Nihonryori RyuGin, Tokyo (Japan)
34. Asador Etxebarri, Atxondo (Spain)
35. Martín Berasategui, Lasarte-Oria (Spain) – RE ENTRY
36. Mani, Sao Paulo (Brazil)
37. Restaurant André, Singapore (Singapore)
38. L’Astrance, Paris (France)
39. Piazza Duomo, Alba (Italy)
40. Daniel, New York (USA)
41. Quique Dacosta, Denia (Spain)
42. Geranium, Copenhagen (Denmark)
43. Schloss Schauenstein, Fürstenau (Switzerland)
44. The French Laundry, Yountville (USA)
45. Hof Van Cleve, Kruishoutem (Belgium)
46. Le Calandre, Rubano (Italy)
47. The Fat Duck, Bray (UK)
48. The Test Kitchen, Cape Town (South Africa) – NEW ENTRY and Best Restaurant in Africa, sponsored by Acqua Panna
49. Coi, San Francisco (USA) – NEW ENTRY
50. Waku Ghin, Singapore (Singapore) – NEW ENTRY

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.