Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > Wired Next Fest 2016, dai Subsonica gratis a Lapo Elkann

Wired Next Fest 2016, dai Subsonica gratis a Lapo Elkann

Dal 26 al 29 maggio a Milano

subsonica

Dopo aver ospitato le piante e i fiori di Orticola, i Giardini Pubblici Indro Montanelli di via Palestro a Milano accolgono il popolo di Wired Next Fest.

Dal 26 al 29 maggio, la quarta edizione del festival ad ingresso gratuito organizzato da Wired Italia porta all’ombra della Madonnina performance artistiche, laboratori di stampa 3D, droni in volo, videogame, film, documentari, speed date sul lavoro, maratone di coding e workshop per tutte le età.

Grazie alla partecipazione di personalità di rilievo nazionale e internazionale e all’utilizzo di molteplici linguaggi, Milano si trasforma per 4 giorni nel luna park della scienza e della tecnologia: oltre 150 relatori esperti di economia, scienza, politica, intrattenimento e cultura si avvicenderanno sul palco allestito tra parco, Planetario e Museo Civico di Storia Naturale.

Wired Next Fest 2016:  Lapo Elkann

Tra gli ospiti più attesi a Wired Next Fest 2016 vi segnaliamo: Luca Cordero di Montezemolo è protagonista dell’intervento “L’occasione (da non perdere) delle Olimpiadi a Roma2024” di oggi, venerdì 27 maggio, alle 11.00; Lapo Elkann, fresco vincitore del Premio Comunicazione e Immagine dell’International GrandPrix Advertising Strategies che assegna i riconoscimenti alle personalità che si sono distinte e hanno saputo utilizzare la comunicazione in modo particolarmente efficace,  e Renzo Rosso alle 12.00 terranno banco all’incontro “L’innovazione è una questione di stile”; sempre oggi Umberto Veronesi alle 14.00 interverrà all’incontro “Il progresso della scienza ci salverà” parlando del rapporto tra guarigione e tempo e la cultura della prevenzione; e i Subsonica a cui spetta l’onore di inaugurare la prima serata del Wired Next Fest con un concerto gratis per celebrare i 20 anni di carriera della band.

Luca Cordero di Montezemolo