Luxgallery > Arte e cultura > Mostre e Gallerie > Wildlife Photographer of the Year 2015, le foto

Wildlife Photographer of the Year 2015, le foto

Vincono le volpi di Don Gutoski

wildlife-photographer-of-the-year-2015

Il Museo di Storia Naturale di Londra ospita dal 16 ottobre 2015 al 10 aprile 2016 la mostra fotografica Wildlife Photographer of the Year 2015.

In mostra oltre 100 immagini vincitrici del premio indetto dal Natural History Museum in collaborazione con il BBC Wildlife Magazine, giunto ormai alla sua 51esima edizione.

Quest’anno hanno partecipato concorrenti provenienti da 96 Paesi del mondo, tra semplice amatori e fotografi professionisti. In ognuna delle categorie in gara, sono stati selezionati i vincitori da una giuria di stimati esperti e fotografi naturalisti.

Attraverso la lente della fotografia naturalistica la rassegna cattura il fascino e la bellezza del nostro pianeta, regalandoci uno sguardo sulla natura come non si era mai visto.

Il vincitore dell’anno è il fotografo Don Gutoski, con l’istantanea “La storia di due volpi”, un ritratto di una volpe rossa che sbrana una volpe artica, scattata nella tundra canadese a una temperatura di meno 30 gradi. La foto racconta gli effetti del riscaldamento globale che spinge le volpi rosse verso nord, habitat delle volpi artiche, più piccole e quindi più facili da predare.

Don Gutoski

In attesa che le foto vincitrici di Wildlife Photographer of the Year 2015 arrivino in Italia, gli appassionati del genere possono fare tappa alla Fondazione Luciana Matalon di Milano, a due passi da EXPO Gate e dal Castello Sforzesco, dove fino 23 dicembre 2015 sono esposti gli scatti finalisti della scorsa edizione del contest.

Wildlife Photographer of the Year 2014 a Milano