Luxgallery > Tempo Libero > Shopping > Boutique > Vogue Fashion Night 2014 a Milano, cosa fare

Vogue Fashion Night 2014 a Milano, cosa fare

E cosa comprare

vfno-2014_hp

Dopo New York e Londra, tocca a Milano diventare capitale della moda mondiale con le sfilate delle collezioni per la primavera estate 2015.

Anche quest’anno per celebrare l’arrivo della Milan Fashion Week, la città meneghina si veste a festa e ospita la notte bianca della moda patrocinata da Vogue con il sostegno di Visa, Citroën, Lavazza, Martini, McArthurGlen, QVC e Venteprivee.com.

Stasera è in programma per le vie del centro la quinta edizione della Vogue Fashion Night, che giovedì scorso, invece, ha animato la capitale.

Oltre 600 negozi del centro intorno al quadrilatero della moda, da via Montenapoleone a via Manzoni, da via della Spiga a corso Venezia, da Corso Vittorio Emanuele e Corso Genova all’intero quartiere di Brera e Corso Como, saranno aperti eccezionalmente fino alle 23.30 con allestimenti ad hoc nei punti vendita, cocktail party il tutto condito con vip e musica dal vivo.

Il rapper Emis Killa, per esempio, sarà da Ovs in via Torino, mentre alcuni calciatori del Milan si presteranno per foto e autografi alla Banca Popolare di Milano in piazza Meda.

Riflettori accesi su Stroili in Corso Vittorio Emanuele, che ha in programma l’esclusivo dj set firmato Paola Iezzi e l’arrivo di due guest star d’eccezione: la bellissima Alessia Marcuzzi e il campione di nuoto francese e testimonial del marchio, Camille Lacourt.

Marcolin, oltre a presentare la limited edition di occhiali da sole pensata per VFNO, la Blue Edition di Web eyewear, in Via San Pietro All’Orto 17 organizza il dj set de i We Are PresidentS, la band italiana composta da Oz, alias Francesco Facchinetti, Poul e Manuel, che ha esordito nel 2012 con il primo EP Hello World.

Da Malloni sarà  possibile assistere ad una speciale performance: la  coreografa Serena Marossi in collaborazione con la Compagnia di Danza Contemporanea Verticale Cafelulé daranno vita alla perfomance 5 e mezzo.

In via Montenapoleone, per celebrare 50 anni di Vogue, è prevista un’anticipazione della mostra di Vogue Archive (che aprirà domenica 21 su invito nella sede Condé Nast di piazza Castello 27) con immagini storiche dei brand presenti nella via, opere di famosi fotografi.

Sempre per festeggiare l’importante traguardo, da Sephora in corso Vittorio Emanuele, Franca Sozzani firmerà l’edizione limitata del profumo La vie est belle di Lancôme.

Itinerari guidati anche alla scoperta dell’atmosfera bohémien di Brera, dove, in piazza del Carmine, inizia alle 19 un appuntamento musicale a cura di Discoradio.

In piazza Oberdan, nel centro del capoluogo lombardo, lo staff di Club Haus 80’s porterà l’atmosfera che si respira nella discoteca di via Valtellina: sul palco e consolle, gadget e animatori, luci laser e allestimenti led per far ballare con le top ten originali degli anni Ottanta.

Come sappiamo, VFNO va a braccetto con beneficenza attraverso il coinvolgimento dei tanti brand partner dell’evento che, per l’occasione, realizzano oggetti limited edition, il cui ricavato sarà destinato a progetti charity. Per Milano quest’anno sono stati selezionati i centri comunali di formazione per l’inserimento nel mondo del lavoro di ragazzi in difficoltà, Milano Ti Forma Fleming e San Giusto.

Momodesign ha pensato ad una serie di t-shirt in cotone, sia uomo che donna, con l’iconico casco in primo piano. Magliette dedicate alla serata anche da Massimo Rebecchi, Ermanno Scervino, Liu Jo, Luisa Spagnoli e Valextra.

Durante il cocktail party di Rosato in via della Spiga 42, invece, verrà lanciato Secret Diary, una miniatura in argento 925 placcato oro rosa 18kt in edizione limitata a forma di diario segreto, che verrà venduta esclusivamente durante la serata dell’16 settembre.

Sempre in tema di gioielli, Stroili ha creato un un paio di orecchini pendenti dalla forma a goccia dorata, illuminati da tante catene luminose e da dettagli scintillanti.

Per chi volesse una borsa celebrativa della notte bianca, tappa obbligata da Francesco Biasia in Corso Venezia 8, Gherardini in via della Spiga 5, che propone un’inedita versione del suo prodotto  icona, la Flat Bag, e le shopper di Roberto Cavalli, Anna Rita N e Marc by Marc Jacobs.

E poi, il foulard di seta di Pasquale Bruni dedicato a Bon Ton, la collezione di gioielleria icona del marchio, la cover per smartphone di Costume National, e il porta documenti di Serapian.

E chi non riuscisse a partecipare alla grande festa notturna potrà comunque avere i gettonatissimi prodotti in edizione limitata della VFNO: grazie a McArthurGlen alcuni saranno in vendita sabato 20 all’outlet di Serravalle, aperto quella sera fino alle 23, mentre da mercoledì 17 in poi si potranno acquistare sul sito venteprivee.com.