5 gennaio 2015

Vittorio Sgarbi porta La Bella Pricipessa a Urbino

La mostra della settimana

La Bella Pricipessa

Il Palazzo Ducale di Urbino ospita fino al 18 gennaio 2015 una mostra che mette sotto i riflettori uno dei capolavori di Leonardo da Vinci: il riitratto di Bianca Sforza, soprannominato dallo storico d’arte Martin Kemp “La Bella Principessa”.

L’esposizione, a cura di Vittorio Sgarbi, porta nel Salone del Trono il dipinto ritrovato del maestro rinascimentale che ritorna, a circa 500 anni di distanza, in Italia e viene finalmente esposto agli occhi del grande pubblico, sotto concessione del proprietario: il collezionista canadese Peter Silverman.

Il ritratto di dama in pergamenata, asportato dal volume del ’400 conosciuto come La Sforziade, è stato definito il più intrigante giallo della storia dell’arte. Un libro che va dalla corte degli Sforza a Milano sino a Varsavia (dove oggi è conservato), un dipinto al suo interno che viene misteriosamente asportato, viene ritrovato ed è destinato a passare tra le mani di alcuni collezionisti che, con l’ausilio di sempre più numerosi e accreditati studiosi cominciano a formulare l’ipotesi sempre più convinta che si tratti di un dipinto di Leonardo.

Dopo l’anteprima di Urbino, sarà il Museo Bagatti Valsecchi di Milano ad accogliere dal 23 aprile al 31 ottobre 2015 il ritratto della figlia del duca Ludovico, in occasione di Expo.

Vittorio Sgarbi porta La Bella Pricipessa a Urbino

www.labellaprincipessa.it

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.