Luxgallery > Fashion > Abbigliamento > Victoria Beckham è la viaggiatrice più trendy del 2016

Victoria Beckham è la viaggiatrice più trendy del 2016

Parola di British Airways

Victoria-Beckham2

Victoria Beckham è impeccabile pure in aeroporto.

La classifica Best Dressed Travellers stilata per il primo anno da British Airways e dalla famosa stilista Hollywoodiana Elizabeth Saltzman mette in prima posizione proprio la ex Posh Spice.

Sul podio delle “viaggiatrici meglio vestite” anche Amal Clooney e Kendall Jenner.

La top 10 prosegue con Angelina Jolie, Gwen Stefani, Charlize Theron, Taylor Swift, Marion Cotillard, Lupita Nyong’O e Heidi Klum.

Ma come qual è il segreto per essere chic come loro anche con trolley alla mano?

Elizabeth Saltzman ha la risposta pronta e 20 consigli per volare con stile:

1. Se possibile preferisco viaggiare con un bagaglio a mano, a meno che il viaggio non duri più di quattro giorni. È fondamentale portare dei vestiti versatili, così da poterli usare più di una volta. Inoltre bisogna pianificare gli outfit in anticipo, per esempio se si mette in valigia un completo blu da indossare alla sera, si può usare la giacca anche per il giorno, con un paio di jeans, una maglietta bianca e delle ballerine. I miei completi preferiti sono quelli di Brooks Brother, J Crew, Saint Laurent e Tom Ford. Un piccolo sforzo quando si fa la valigia può aiutare ad essere ben organizzati; e per maggiori consigli su come fare la valigia, si può visitare il sito di British Airways.

2. Bisogna sempre viaggiare con una pelle pulita e ben idratata. Ognuno ha i propri prodotti preferiti, i miei sono la crema di Charlotte Tilbury, la crema che dura 8 ore di Elizabeth Arden e la maschera per gli occhi Shiseido. Mi piace rinfrescarmi il viso quando sono in volo con la crema de La Mer- The Mist. Non posso viaggiare senza questi prodotti!

3. Acqua, acqua, acqua! È importanti idratare la propria pelle, ma anche idratarsi bevendo molta acqua, per ridurre gli effetti del jet lag. Inoltre così si mantengono i capelli lucidi e la pelle fresca.

4. Stretch! Bisognerebbe alzarsi e fare stretch ogni ora, distendere le gambe e fare almeno 30 secondi di esercizi per la circolazione. Io allungo sempre le braccia sopra la testa e muovo le mani come se stessi suonando il piano. Consiglio di provare ad appoggiarsi alla porta per allungare le spalle e aprire il petto. Questi sono tre semplici esercizi che si possono fare senza nemmeno alzarsi dalla sedia: una torsione del busto, una mezza flessione in avanti, e piccoli movimenti lenti del collo, cinque volte in ogni direzione. E per avere maggiori consigli, si può visitare questa utile pagina web.

5. Bianco perla! Niente è più accogliente di un bel sorriso. Per me è molto importante avere sempre la bocca fresca e i denti puliti, per questo non volo mai senza spazzolino e dentifricio. Il kit che British Airways fornisce ai passeggeri in Club World è davvero fantastico e contiene tutto il necessario.

6. Mi piace avere i capelli legati in volo. Penso che in questo modo si sporchino meno, e se li lego in uno chignon posso semplicemente slegarlo allo sbarco. Magia: si ottiene un effetto piega istantaneo. E quando devo andare direttamente ad una riunione uso lo shampoo secco di Frederic Fekkai, per rinfrescare velocemente i capelli.

7. Gli occhiali da sole sono un ottimo accessorio quando si viaggia. Credo fermamente nei miei occhiali Tom Ford, così come in un paio di Ray Bans.

8. Parlando di accessori… sciarpe, tutti dovrebbero averne una nella borsa da viaggio. Sono utili per scaldarsi in aereo, e possono anche essere usate come coperta per i bambini o come cappuccio. Mi piacciono anche perché mi permettono di cambiare outfit durante il viaggio, possono diventare un pareo o una scialle per la sera.

9. Bisogna azzerare il proprio orologio biologico e provare a mangiare e dormire seguendo il nuovo orario non appena si sale a bordo. Si può passare il tempo guardando un film; British Airways propone un’ampia scelta per l’intrattenimento, dalle semplici serie tv ai film da Oscar. Per scoprire tutti i film a disposizione, si può visitare il sito della compagnia.

10. I cappelli sono difficili da mettere in valigia, quindi bisogna sceglierne uno in modo intelligente. Il borsalino è adatto a più situazioni, è perfetto per proteggersi dal sole, è alla moda ed è l’ideale se non si ha tempo di sistemarsi i capelli prima del volo. Il mio preferito è Maison Michel.

11. È importante avere una borsa che non sia troppo grande e pesante da portare. Io sceglierei qualcosa di semplice, come le borse in pelle di Michael Kors, oppure la borsa di tela di Tory Burch. Come bagaglio a mano invece mi piacciono molto quelli di Tumi Tegra, il Victorinox Spectra 2.0, Globe-Trotter e Rimowa. Ovviamente, con Hermès non si sbaglia mai…. se era abbastanza per Grace Kelly!

12. Scarpe! Sono il piacere peccaminoso di ogni donna. Invece di mettere in valigia troppe scarpe, è meglio viaggiare con delle scarpe che si possono usare più volte. E se si vola con un paio di tacchi, bisogna ricordarsi di toglierli durante il volo, distendere bene le dita dei piedi, mettere le calze e rilassarsi. Io ho sempre un paio di sandali di Laurence Dacade nel mio bagaglio a mano.

13. Come sanno tutte le persone che praticano sport, la stratificazione è molto importante. Io considero viaggiare uno sport, e vestirsi a strati è davvero comodo. Si può sempre aggiungere qualcosa se si ha freddo, o togliersi uno strato se si ha caldo. Io ho sempre un maglione blu di Celine nella mia borsa quando viaggio.

14. Un fantastico trench di Burberry Prorsum può viaggiare in tutto il mondo con te. È davvero versatile: sta bene sia con un vestito nero che con dei jeans. Per esempio guardate i look di Heidi Klum e Amal Clooney mentre sono in viaggio.

15. Quando si viaggia è meglio indossare pochi gioielli e mettere in valigia gli altri. Adoro i gioielli, infatti porto sempre con me una piccola custodia da viaggio Smythson dove tengo i miei accessori.

16. Avere delle buone cuffie è importante in volo, perché permettono di isolarsi e ascoltare in totale relax la propria musica. Le mie cuffie preferite sono le Beats di Dr Dre o le Bose.

17. È importante sentirsi davvero bene e in salute; io adoro le vitamine: Berocca è la mia salvezza e mi rivitalizza dopo un lungo viaggio.

18. Sembra che tutti abbiano un telefono, un tablet o un computer in mano mentre viaggiano. Per viaggiare con stile si può personalizzare i propri device elettronici, ad esempio io adoro gli adesivi di Anya Hindmarch.

19. Per un piccolo ritocco pima di atterrare rossetto, fondotinta e correttore sono tutto quello di cui hai bisogno. I miei preferiti sono il fondotinta di Tom Ford, il correttore di Trish McEvoy e il rossetto rosa pallido di Charlotte Tilbury. Da non dimenticare una piccola boccetta di profumo.

20. Bisogna utilizzare il tempo con saggezza. Riposarsi e approfittare del volo, come se fosse una mini vacanza. Non si possono leggere email, nessuno può disturbarti per alcune ore quindi bisogna approfittarne per un po’ di relax, magari leggere un buon libro.