6 febbraio 2015

Verso gli Oscar 2015: Birdman

I candidati alla statuetta per Miglior Film

Birdman

Birdman, che ha incantato tutti gli addetti ai lavori del Festival del cinema di Venezia 2014, ha letteralmente stregato anche l’Academy, che gli ha conferito ben nove nomination, tra cui la più prestigiosa per Miglior film.

In corsa per l’ambita statuetta anche il regista Alejandro Gonzàlez Iñárritu, Micheal Keaton, protagonista del film, e i due attori non protagonisti Edward Norton ed Emma Stone.

Completano le candidature agli Oscar 2015, quelle per migliore sceneggiatura originale, migliore fotografia, miglior sonoro, miglior montaggio sonoro.

Aspettando il 22 febbraio, la pellicola ha già raccolto il favore della critica e numerosi premi tra cui due Golden Globe come miglior sceneggiatura e miglior attore protagonista in una commedia per Keaton e il SAG Award come miglior film dell’anno.

Nelle sale italiane da ieri, il lungometraggio racconta la storia di Riggan Thomson, un attore in declino imprigionato nel suo vecchio ruolo di supereroe, Birdman, che vorrebbe interpretare, scrivere e dirigere una pièce teatrale a Broadway, ma l’impresa risulterà tutt’altro che semplice, tra fantasmi del passato, i suoi colleghi e una famiglia ormai disastrata.

Il film racconta le difficoltà nel trovare un cast, i costi di produzione, lo scetticismo della critica nei confronti dell’operazione e i tormenti di Thomson, ossessionato dal suo vecchio personaggio.

Nel film, Zach Galifianakis (nel ruolo del produttore della pièce), Edward Norton (attore talentuoso e super-inaffidabile), Andrea Riseborough (la compagna di Riggan), Amy Ryan, Emma Stone (la figlia tossica e talentuosa del protagonista) e Naomi Watts.

Birdman è raccontato come un solo ed unico piano sequenza, come se fosse stato girato senza stacchi di montaggio, dopo un unico grande ciak.
Gli attori hanno comunque dovuto fare i conti con scene che duravano anche dieci minuti; Galifianakis ha confessato di aver avuto spesso l’ansia di non sbagliare la sua parte, altrimenti avrebbero dovuto rigirare un’intera lunga scena, non potendo sistemarla dopo con il montaggio.

Il regista di Biutiful, Babel e 21 grammi ha detto che con il piano sequenza voleva dare allo spettatore l’impressione di una “realtà da cui non si può sfuggire, perché viviamo le nostre vite senza la possibilità di fare un montaggio”.

Da notare che i protagonisti di Birdman siano tre attori che sono stati supereroi o hanno avuto a che fare con essi. Se Keaton ha indossato il costume dei Batman di Tim BurtonEdward Norton ha vestito i panni di Hulk mentre Emma Stone è stata la fidanzata di Peter Parker/Spiderman negli ultimi episodi della saga de L’uomo ragno.

Buona parte della colonna sonora è costituita da un incessante batteria jazz, suonata da Antonio Sanchez, che accompagna le scene e il loro andamento.

Birdman locandina

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.