12 marzo 2015

Valentino conquista Parigi tra bei abiti, Zoolander e risultati sorprendenti

La collezione autunno inverno 2015-2016 inaugura un nuovo capitolo per la maison

Valentino, inverno 2015 – Parigi Fashion Week

La Parigi Fashion Week è finita e verrà ricordata per la settimana della moda in cui la Maison Valentino volta pagina.
Con la sfilata dello scorso martedì alla Parigi Fashion Week, dedicata alle anticipazioni della moda donna per l’autunno inverno 2015-2016, la maison capitanata ora da Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli guarda al futuro con un ritrovato brio.

Complice l’azzeccatissima scelta mediatica di concludere la passerella parigina con l’uscita di Derek Zoolander e Hansel McDonald, ripresa da tutti, ma proprio tutti, su social network, blog e blasonate testaste giornalistiche, Valentino è sulla bocca di tutti.

La scelta della Paramount Pictures di annunciare l’uscita di Zoolander 2, atteso per il 12 febbraio del 2016, dopo la sfilata di Valentino non è casuale. I protagonisti Ben Stiller e Owen Wilson sono infatti impegnati in questi giorni nelle riprese del film nel quartier generale Valentino a Roma.

Zoolander 2 sulla passerella di Valentino, Parigi

Coup de théâtre a parte il successo di Valentino è anche fatto di obbiettivi concreti e numeri vincenti.

Oltre a ospitare le riprese cinematografiche di Zoolander 2, Roma sarà anche protagonista di un grande evento targato Valentino in programma per il prossimo 9 luglio in occasione della nuova edizione di AltaRoma.

Stefano Sassi, ad di Valentino, ha approfittato della sfilata di martedì a Parigi per annunciare infatti che, nella Capitale andrà in scena uno show dedicato alla collezione Valentino haute couture  e, al contempo, la maison ne approfitterà per inaugurare ufficialmente la nuova boutique in piazza di Spagna. Il negozio, che aprirà ad aprile, è il più grande al mondo con i suoi quasi 2mila mq.

A Parigi, Sassi ha anche anticipato i conti del gruppo che vedono la griffe, di proprietà della società Mayhoola for Investments, in crescita del 36 per cento, avendo chiuso il 2014 con ricavi per 664 milioni di euro.

Ma la trasformazione di Valentino è avvenuta anche in passerella.
Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli hanno firmato una collezione autunno inverno 2015-2016 all’insegna della modernità.

La nuova donna Valentino non è più solo romantica.
“In questa sfilata c’è ancora molto romanticismo ma anche una visione più severa della donna, capace di esprimere una sorta di grazia struggente” hanno commentato i due designer.

Ad ispirare le creazioni da un lato Emilie Louise Flöge, compagna di Gustav Klimt a cui si attribuisce il merito di aver liberato le donne dai corsetti e dall’altro Celia Birtwell, moglie di Ossie Clark, musa di David Hockney e autrice di stampe pittoriche e visioni immaginifiche, che ha realizzato anche alcuni prints della collezione Valentino.

Valentino, inverno 2015 dettagliSulla passerella del prossimo inverno 2015 salgono maglioni oversize maschili, pantaloni cropped di pizzo, dress impalpabili abbinati a cappe militaresche, abiti monacali caratterizzati da maxi pannelli che rivelano pieghe e colori inaspettati e poi ancora tubini minimali, gonne intarsiate da rombi di pelle e fili dorati per finire con abiti optical dalle linee architettoniche, cappotti sontuosi, stampe floreali, draghi e voli di farfalle.

Si gioca con le texture, via libera a patchwork di pelliccia, feltro ricoperto di pizzo Sangallo, chantilly e macramè, intarsi e lavorazioni con fili di metallo.

C’è tanto prêt-a-porter nel prossimo inverno 2015 di Valentino ma anche lavorazioni quasi couture che trovano equilibrio nell’essenza stessa della maison sinonimo da sempre di un lusso che non è mai ostentato.

Guardando agli accessori, la nuova donna Valentino indossa stivali di vernice al polpaccio con la zip posta sul fronte o sandali a listini dal tacco alto. Le it-bag di stagione sono ora strutturate a tracolla e a mano ora piccole clutch geometriche.

E per celebrare il nuovo corso della storia di Maison Valentino, non è mancato nemmeno un party post sfilata.
Nella serata dell’ottava giornata di Paris Fashion Week, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli hanno ospitato i loro ospiti al’Hôtel Salomon de Rothschild.
Non sono mancati naturalmente Ben Stiller e Owen Wilson, ma anche Anna Wintour, Alber Elbaz e molti altri ancora.

Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli - party Valentino a Parigi

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.