Luxgallery > Fashion > Uterqüe la scommessa di lusso di Zara è un successo: vintage e sofisticato

Uterqüe la scommessa di lusso di Zara è un successo: vintage e sofisticato

Uterqüe: va a gonfie vele la scommessa di lusso di Zara, ecco i segreti del successo

uterque zara

Uterqüe debuttava in Italia un anno fa e, come tutti gli esperimenti del gruppo Inditex – ovvero quello di cui fanno parte Zara, Oysho, Stradivarius, Bershka e Pull&Bear – conferma le più rosee aspettative. Nessun negozio fisico, bensì uno store online per la nicchia di lusso del colosso dell’abbigliamento.

Il segreto? Prezzi accessibili, anche se ovviamente siamo ben lungi dai listini low cost a cui ci hanno abituati gli altri prodotti del marchio, per abiti e accessori di buona qualità. Un lusso semi accessibile, che fonde prodotti di buona fattura con un design vincente che caratterizza le collezioni. Si va da jumpsuit in seta a 150 euro alle loafer a 99 euro, ma anche giacche di pelle a 450 euro. Belli, studiati, ben realizzati, qualitativamente curati ma non impossibili da avere.

In Europa l’unico negozio fisico del brand Uterqüe si trova a Madrid, invece in Medio Oriente, Russia e Messico si è tentata anche la strada classica della boutique. L’ultima capsule collection si fregia del volto della bellissima, e iper social, influencer Patricia Manfield che vi traghetterà fra proposte vintage e sofisticate della nuova linea.

Tags:

,