13 dicembre 2012

Uragano Sandy, il concerto

12-12-12

Bruce Springsteen e Bon Jovi al concerto 12-12-12

30 milioni di dollari sono stati raccolti solo con la vendita dei biglietti dell’attesissimo live “12-12-12”, l’evento benefico più grande della storia.

Il concerto charity di ieri sera al Madison Square Garden di New York, che ha fatto registrare il tutto esaurito, è stato indetto con lo scopo di raccogliere fondi per aiutare le famiglie colpite dall’uragano Sandy, che all’inizio di novembre si è abbattuto sulla costa orientale degli Stati Uniti provocando danni ingenti e la morte di almeno 140 persone.

Lo show ha visto alternarsi sul palco le leggende del rock di ieri e di oggi per uno spettacolo unico ed indimenticabile.

Sei ore di grande musica grazie a Bruce Springsteen, che ha avuto l’onore di aprire l’evento con “Land of Hope and Dreams”, “Wrecking Ball” e “My City of Ruins”, scritta dopo gli attentati dell’11 settembre; poi, spazio a Bon Jovi che non ha potuto non intonare “Livin’on a prayer”, il fondatore dei Pink Floyd, Roger Waters con l’iconica “Another Brick in the Wall”, il chitarrista dei Pearl Jam Eddie Vedder, gli Who, Billy Joel, Alicia Keys, Chris Martin dei Coldpaly e Michael Stipe dei REM.

Ovazione per i Rolling Stones che si sono esibiti in una “staffetta canora” con Eric Clapton: dal classico “Crossroads” del musicista britannico, a “You got me rockin” e “Jampin’ Jack Flash” interpretati con la solita grinta ed energia da Mick Jagger e soci.

Mick Jagger al concerto 12-12-12

Paul McCartney ha duettato con i Nirvana, Dave Grohl e Krist Novoselic, mentre Alicia Keys ha avuto l’onore di chiudere il concerto con la celebrativa “Empire State of Mind” alle 01:19 di stamattina.

Hanno partecipato all’evento charity anche Susan Sarandon, Ben Stiller, Jake Gyllenhaal, Katie Holmes, Kristen Stewart, Adam Sandler, Quentin Tarantino, Billy Crystal, Olivia Wilde, Chelsea Clinton, Whoopy Goldberg e Blake Lively, che hanno invitato gli spettatori a dare un piccolo contributo per le vittime attraverso una donazione libera.

Il “12-12-12” è stato trasmesso in streaming su 30 siti, tra cui YouTube e Yahoo, via tv su 37 canali negli Stati Uniti e più di 200 in tutto il mondo e in diretta su stazioni radio e attraverso maxi schermi in cinema e teatri: si stima che siano stati 2 miliardi di persone gli spettatori totali dello show.

Per chi non avesse avuto la possibilità di vederlo, domani 14 dicembre in prima serata è in programma la replica su SkyUno, mentre il 18 dicembre è prevista l’uscita della versione digitale, e il 15 gennaio sarà disponibile il cd.

Kristen Stewart al concerto 12-12-12

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.