30 agosto 2016

Torino Outlet Village: 90 negozi per lo shopping di lusso

Aprirà i battenti la prossima primavera il Torino Outlet Village, il primo outlet per lo shopping di lusso alle porte di Torino: ecco cosa ospiterà

Mentre è ancora in fase di costruzione, il Torino Outlet Village è già alla ricerca di personale e nel frattempo gli appassionati dello shopping di lusso sanno già che a partire dalla prossima primavera, se tutto va secondo i piani, ci sarà un nuovo polo per gli acquisti dei marchi più rinomati. A soli 10 minuti di auto dal centro della città di Torino infatti sarà possibile trovare un polo per lo shopping con circa 90 negozi delle marche più prestigiose del lusso e di alta gamma, perfette per chi ama passeggiare tra i negozi del centro ma vuole qualcosa di nuovo.

Secondo le previsioni il Torino Outlet Village dovrebbe aprire i battenti in marzo 2017 e offrirà solo i meglio dei negozi secondo i trend; saranno infatti esclusivamente negozi di altissimo livello per la vendita di capi e accessori off price ma che offriranno anche servizi da flagship store. Inoltre i visitatori potranno godere di numerose prestazioni personalizzate quali valet parking, personal shopper, hand free shopping, spedizione a domicilio, vat off e shopping su appuntamento.

Ovviamente per permettere uno shopping rilassato, Torino Outlet Village offrirà anche una ristorazione d’eccezione nonché un’area bambini attrezzata. Infine per chi desidera farsi coccolare anche durante una giornata di shopping saranno previste un’area dedicata al benessere e al beauty nonché una business lounge di ultimissima generazione.

TAGS: ,

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.