24 novembre 2015

Tod’s, moda donna primavera estate 2016

Il potere dell'indipendenza

Tod’s, moda donna primavera estate 2016

In scena tra i big della terza giornata di Milano Fashion WeekAlessandra Facchinetti ha presentato una collezione moda donna primavera estate 2016 di Tod’s ispirata alle donne di oggi.

Metropolitane e indipendenti, per saperle accontentare bisogna vestirle a loro immagine e somiglianza.

Sulla passerella di Tod’s salgono dunque abiti riconoscibili ma al tempo stesso anticonformisti dedicati a personalità uniche e forti che non seguono le regole, ma a volte le infrangono.

Ecco che Alessandra Facchinetti eleva a donne icona per la prossima stagione calda artiste di oggi, da Sonia Sieff a Langley Fox Hemingway, da Lizzy Jagger a Tea Falco, e poi ancora fotografe, filmmaker, cantanti e attrici che in questi anni si sono contraddistinte per il loro stile indipendente e unico.

La collezione primavera estate 2016 di Tod’s si racconta attraverso bomber abbinati a lunghi abiti fluidi, camicie stampata, completi in denim e chemisier in pelle traforata, pantaloni ampi e diritti, gonne ampie e via dicendo.

Passando agli accessori, core business di Tod’s, ecco che per la prossima estate Alessandra Facchinetti presenta cinture sottili, mocassini con doppia T e  cristalli, flat open toe con borchie, slipper in nappa dalla forma allungata. Non manca il gommino classico impreziosito da spille.
Passando alle It-bag si va da piccole borse con tracolla a maxi-bag da portare a mano.

Alessandra Facchinetti - Tod's, moda donna primavera estate 2016

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.