31 ottobre 2014

The Big Bang Theory, Kaley Cuoco ha la sua stella

L’attrice debutta sulla Walk of Fame

The Big Bang Theory, Kaley Cuoco ha la sua stella

Il 2014 è stato un anno da incorniciare per Kaley Cuoco.

Anche se è stata vittima degli hacker che hanno violato la sua “nuvola” e diffuso le sue foto private, l’attrice californiana si ricorderà gli ultimi 12 mesi come punto di svolta della sua carriera.

Mercoledì, la Penny di The Big Bang Theory ha ricevuto la stella sulla Walk of Fame di Hollywood, vera e propria consacrazione per chi lavora nello showbiz.

Senza dimenticare, che quest’estate ha firmato un contratto da 1 milione di dollari a episodio per le prossime tre stagioni della serie comedy più amata della tv, che continua ad essere la più vista negli Stati Uniti.

Kaley Cuoco sulla Walk of Fame di Hollywood

La 28enne, che per l’occasione ha indossato un vestito di pizzo fucsia con colletto gioiello di Monique Lhuillier e un paio di Louboutin, non è riuscita a trattenere lacrime e commozione, mentre i suoi colleghi si alternanavano al microfono per tesserne le lodi.

“Grazie Hollywood, ancora non riesco a crederci”, ha poi scritto la bionda ventottenne sui suoi profili social.

A festeggiarla, oltre al marito Ryan Sweeting, l’intero cast della serie tv della CBS, Simon Helberg, Melissa Rauch, Johnny Galecki, Jim Parsons e Kunal Nayyare i produttori Chuck Lorre e Bill Prady.

The Big Bang Theory cast

Kailey sarà impegnata con The Big Bang Theory fino al 2017, ma sta già pensando al futuro. “Dopo lo show, non so se vorrò  lavorare più in tv. Mi è molto cara, ma mi piacerebbe entrare nel cinema”, ha detto.

Già si sta dando da fare: sta per iniziare le riprese della commedia The Wedding Ringer con Olivia Thirlby, Josh Gad, e Kevin Hart e ha recentemente terminato quelle del dramma Burning Bodhi, che uscirà nel 2015.

Kaley Cuoco e il marito Ryan Sweeting

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.