Luxgallery > Motori > Auto > Tesla Roadster prestazioni, prezzo e caratteristiche: Elon Musk sorprende con la sportiva elettrica di lusso

Tesla Roadster prestazioni, prezzo e caratteristiche: Elon Musk sorprende con la sportiva elettrica di lusso

Elon Musk sorprende i fan con la nuova Tesla Roadster, sportiva elettrica d'alta gamma

Elon Musk sembra voler continuare a stupire, nonostante le difficoltà riscontrate nell’ultimo periodo. Questa mattina – ieri sera per il pubblico americano – il fondatore di Tesla Inc. ha organizzato in California una conferenza di presentazione di quello che è stato uno dei prodotti Tesla più chiacchierati del periodo, il Tesla Semi. Ma non è tutto: stupendo tutti – sia chi assisteva in streaming sia i presenti – Elon Musk ha svelato anche Tesla Roadster, una sportiva elettrica di lusso capace di competere con le altre vetture del settore.

roadster_rear_34

“La Roadster è dove tutto è iniziato” – ha affermato Elon Musk ricordando la prima vettura Tesla, una Lotus Elise modificata con motore elettrico. Da quel giorno di strada se ne è fatta e il fondatore di Tesla ha avuto modo di presentale – oltre alla Model S, la Model X e la recente berlina Model 3 – anche la nuovissima Tesla Roadster, una sportiva interamente elettrica pensata per un pubblico luxury e dalle prestazioni capaci di mettere in ginocchio molte sue competitor. Tesla Roadster è infatti dotata di 3 motori, con 200 kWh di batterie che garantiscono – almeno su carta – ben 1000 chilometri di autonomia e un’accelerazione da 0 a 96 chilometri orari in appena 1,9 secondi. Il prezzo è ovviamente ben diverso da quello della neo-nata Model 3: per accaparrarsi le prime Tesla Roadster – in uscita non prima del 2020 – bisognerà sborsare 45mila dollari di anticipo: una delle 1000 Roadster Founder Series – prime ad essere immesse sul mercato – saranno quindi acquistabili con un prezzo finale pari a 250mila dollari.

semi_front_34_blue

Come anticipato, la presentazione ha svelato però anche un’altra “chicca”: si tratta di Tesla Semi, il Tir elettrico che – in uscita nel 2019 – è già prenotabile con un anticipo di 5mila dollari. Le promesse di Elon Musk sono che Tesla Semi rappresenterà il Tir con il minore costo di gestione al mondo nonché il più veloce, il più aerodinamico, il più sicuro e il più confortevole. “Il vostro camion viaggerà con la luce sole” – ha detto Elon Musk facendo riferimento al sistema Solar Power. Ma non è tutto: i Tir Semi avranno un’autonomia – a pieno carico e a velocità autostradali – di 800 chilometri e sarà possibile ricaricarli velocemente grazie ai nuovi Megacharger.

Tags:

,