Luxgallery > Motori > Auto > Tesla Model 3 prezzo Italia, autonomia, prestazioni: tutte le novità a pochi mesi dal lancio

Tesla Model 3 prezzo Italia, autonomia, prestazioni: tutte le novità a pochi mesi dal lancio

Tesla Model 3 prezzo Italia, autonomia e prestazioni: ecco tutte le ultime news

tesla model 3 prezzo italia, autonomia, prestazioni

A pochi mesi da debutto di Tesla Model 3, dalla casa automobilistica arrivano alcune anticipazioni su quella che è l’elettrica più attesa del 2017: ecco allora tutto quello che sappiamo su prezzo in Italia, prestazioni o autonomia della prima Tesla pensata per un pubblico più ampio.

Elon Musk sembra mantenere le proprie promesse: come annunciato mesi fa, infatti, Tesla Model 3 inizierà ad essere prodotta a partire dal mese di luglio 2017: la produzione inizierà da un migliaio di esemplari per arrivare, alla fine di settembre, a lanciare sul mercato 4mila vetture al mese. Gli obiettivi non finiscono però qui: il programma di Tesla è quello di produrre 5mila Model 3 a settimana entro la fine dell’anno per poi raddoppiare a partire dal 2018. Numeri ambiziosi che rispecchiano però perfettamente quelle che saranno le caratteristiche di questa berlina: si tratterà infatti di una vettura premium che, al fianco della tecnologia, offrirà anche un prezzo decisamente accessibile. In particolare, Tesla Model 3 verrà lanciata negli Stati Uniti a 35mila dollari: ancora sconosciuto, però, il prezzo in Italia. Alcune indiscrezioni ipotizzano che le spese di trasporto (e non solo) potrebbero portare il costo anche oltre i 45mila euro.

Dopo aver condiviso il test drive del primo prototipo, Elon Musk ha anche precisato alcune delle caratteristiche di Tesla Model 3: attualmente sappiamo che la vettura verrà lanciata inizialmente a trazione posteriore mentre la versione a doppio motore – insieme alla trazione integrale – arriverà solamente nel 2018. Non mancano dettagli sulle prestazioni: per garantire un’autonomia di 345 chilometri con una ricarica, Tesla Model 3 sarà dotata di batterie da 75 kWh. Per quanto riguarda gli interni, sappiamo che sarà presente Autopilot 2.0 nonchè un display piatto a sfioramento dedicato sia all’infotainment sia alla strumentazione. Infine, dai vertici di Tesla hanno precisato che – come tradizione – non mancherà una versione più aggressiva che prenderà il nome di Tesla Model 3 P: sempre nel 2018 verrà presentata anche una versione crossover dell’attesa berlina elettrica.

Tags:

,