15 settembre 2016

Taste of Roma 2016, i menu

Cosa si mangia e quanto costa

Taste of Roma 2016

Al via Taste of Roma 2016.

A partire da oggi, 15 settembre, fino a domenica, 18 settembre, l’Auditorium Parco della Musica di Roma ospiterà il meglio della proposta enogastronomica romana, e non solo, a Taste, l’evento che rende accessibile l’alta cucina mettendo al centro eccellenza e accessibilità.

Ricchissimo e variegato il calendario di questa edizione 2016 di Taste of Roma.
Se tantissime saranno le novità, per citarne una il DegustiBus dove il padrone di casa sarà il tristellato Heinz Beck che proporrà un viaggio gastronomico intorno al mondo passando da Roma a Tokyo e dal Portogallo a Dubai a 20 fortunati ospiti che potranno vivere in anteprima un’esperienza unica grazie ad un menù di 6 portate con vini in abbinamento, tante sono le conferme tra cui spiccano naturalmente i 14 chef-ristoranti ospiti, 2 in più rispetto alla scorsa edizione, di Taste of Roma 2016.

La moneta di Taste of Roma saranno, come sempre i sesterzi, ognuno dei quali ha il valore di 1€ e può essere caricato su una speciale card in multipli di 5, per quest’anno si va da un minimo di 6 a un massimo di 10€ a piatto.

Taste of Roma - chef e menu

Non ci resta che scoprire i menu che verranno serviti, e a che prezzo, nelle 14 cucine dei temporary restaurant di lusso di Taste of Roma 2016:
- Heinz Beck (La Pergola-Hotel Rome Cavalieri)
Crudo di gamberi rosa e pesce San Pietro su crema di Grana Padano e infuso di peperoni – 6 sesterzi
Fusilli corti bruciati De Cecco al pesto di pistacchio e basilico su spuma di patate affumicate e mazzancolle – 6 sesterzi
Lemonade – 5 sesterzi
Piatto icona: Ostrica su ristretto di sedano e yuzu con caviale Calvisius e nuvola di acqua di pomodoro liofilizzata – 10 sesterzi

- Cristina Bowerman (Glass Hostaria)
Gyoza con verza compressa, consommè di mela – 7 sesterzi
Ciliegia, stracciatella e rapa rossa – 5 sesterzi
Spuntature di maialino con fichi settembrini e soya dolce – 5 sesterzi
Piatto icona: Panino alla liquirizia, scaloppa di foie, salsa al passito e finto ketchup di mango – 10 sesterzi

- Francesco Apreda (Imago all’Hassler)
Punk.ovo, crema di porcini e miso rosso – 7 sesterzi
Penne ritorte all’arrabbiata blend Spicy Bomba-y – 6 sesterzi
Babbà in sospensione al cacao, nuvola di orzata e ghiacciato alla banana – 6 sesterzi
Piatto icona: Coscia di pollo in due culture, peperoni e teriyaki – 10 sesterzi

- Daniele Usai (Il Tino)
Ostrica energy up: spinaci, cavolo nero e sedano – 5 sesterzi
Fusilli, tonno e pomodoro – 6 sesterzi
Winter is coming: cioccolato, mou, caffè – 6 sesterzi
Kebab di tonno, panna acida al lime e scorpio trinidad – 10 sesterzi

- Giulio Terrinoni (Per me)
Maccarello bruciato, burrata, pomodoro, pane – 6 sesterzi
Trippa di Rana Pescatrice, spuma di pecorino, olio alla menta – 6 sesterzi
Superspaghettone Cacio e pepe, alici, fiori di zucca, polvere di arancia – 7 sesterzi
Piatto icona: Sandwich di triglia, misticanza di campo, tartufo nero, gel di cipolla rossa – 10 sesterzi

- Stefano Marzetti (Mirabelle Hotel Splendide Royal)
Fagottini di pollo alla cacciatora con spuma di patate novelle e trucioli di funghi porcini – 6 sesterzi
Salmone croccante ai cereali con gelato di burrata, alici e chutney di pomodori – 7 sesterzi
Cremoso di cioccolato al latte con crumble di arance e bolla di lamponi al Campari – 6 sesterzi
Piatto icona: Storione fresco al rossini con tzatziki, spugne di alghe e lamelle di caviale 10 sesterzi

- Alba Esteve Ruiz (Marzapane Roma)
Bottoni in brodo, coda di manzo, verdure bruciate, daikon – 6 sesterzi
Capesante miso, consommè di rapa rossa e guanciale – 7 sesterzi
Insalata di tonno – 7 sesterzi
Piatto icona: Secreto di maiale iberico, verza, carota e pompelmo – 10 sesterzi

- Roy Caceres (Metamorfosi)
Tagliolini, brodo di parmigiano & co – 6 sesterzi
Uva fragola, blu del monviso e cioccolato – 6 sesterzi
Lattuga, ceviche di ricciola e lulo – 7 sesterzi
Piatto icona: Anti-pasta – 10 sesterzi

- Angelo Troiani (Il Convivio Troiani)
Quasi macaron di lamponi con paté di fegato di anatra, pinoli pralinati alle erbe – 6 sesterzi
Sottobosco bavarese di mandorle, panna ai funghi porcini e pino silvestre, sorbetto di more e fragoline – 6 sesterzi
Pane, burro e alici – 7 sesterzi
Piatto icona: Spaghetti ajo e ojo, pecorino romano, gamberi rossi, limone, menta e scaglie di mandorle – 10 sesterzi

- Davide Del Duca (Fernanda Osteria)
Anatra, nocciola, prugna fermentata e cipollotto – 7 sesterzi
Ostrica, pomodoro, alghe e chips di maiale – 6 sesterzi
Cannolo, crema di latte pesca e sedano – 5 sesterzi
Piatto icona: Spaghetto, melanzane bruciate, gambero rosso e pistacchio – 10 sesterzi

- Adriano Baldassarre (Tordomatto)
Coda alla vaccinara e julienne di sedano – 5 sesterzi
Tortelli di melanzana, succo di pomodoro e basilico – 6 sesterzi
Insalata di coniglio alla cacciatora – 7 sesterzi
Piatto icona: Ombrina tartufo e zucchine alla curcuma – 10 sesterzi

- Alessandro Narducci (Acquolina)
Ceviche? – 7 sesterzi
Tataki di Ricciola e panzanella come a Roma – 7 sesterzi
Passion cheese cake – 5 sesterzi
Pitto icona: Linguine, zenzero, lupini, wakame e verde prezzemolo – 10 sesterzi

- Andrea Fusco (Giuda Ballerino)
Tacos di manzo Irlandese, spezie e sorbetto di peperoni – 6 sesterzi
Risotto alla Pescatora – 7 sesterzi
La crema pasticcera: uovo fritto e… – 6 sesterzi
Piatto icona: Piccione, camomilla, borraggine e fondo con frutti rossi – 10 sesterzi

Il menu del Charity Restaurant prevede, invece:
An other green world by Massimo Viglietti – 6 sesterzi
Muggine erbe dell’oasi, una ceviche con pizza bianca by Gianfranco Pascucci – 6 sesterzi
Spuma di caprino con fragoline di bosco e gelato allo yogurt by Oliver Glowig – 6 sesterzi
Anatra con purea di patate viola by Anthony Genovese – 10 sesterzi

Vi ricordiamo che in questo caso dietro i fornelli di questo speciale ristorante all’insegna del charity ci saranno Oliver Glowig, Anthony Genovese, Massimo Viglietti e Gianfranco Pascucci. Reso possibile grazie alla collaborazione con Esselunga tutto il ricavato verrà devoluto in beneficenza.

Gli orari di Taste of Roma
Giovedì 15 settembre – dalle 19.00 alle 24.00
Venerdì 16 settembre – dalle 19.00 alle 24.00
Sabato 17 settembre – dalle 12.00 alle 17.00 e dalle 19.00 alle 24.00
Domenica 18 settembre – dalle 12.00 alle 17.00 e dalle 19.00 alle 24.00

I biglietti di Taste of Roma
Standard – 16 euro consente l’accesso all’evento e alle attività interne
VIP – 60 euro consente l’accesso all’evento e alle attività interne con una serie di benefit aggiuntivi
Junior (13-18 anni) 10 euro – ingresso ridotto per i più giovani
Kids (5-13 anni) 5 euro – ingresso ridotto per i bambini
Minori di 5 anni ingresso omaggio
Diversamente abili – ingresso standard ridotto (Accompagnatore – biglietto standard omaggio)

Per saperne di più e acquistare i biglietti:
www.tasteofroma.it

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.