Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > Taste Of Roma 2016: date, orari e chef presenti

Taste Of Roma 2016: date, orari e chef presenti

Dal 15 al 18 settembre

taste-of-roma-2016

Taste of Roma 2016 è ai blocchi di partenza.
L’evento dedicato all’alta cucina sarà ospitato all’Auditorium Parco della Musica di Roma dal 15 al 18 settembre dando voce ad alcuni degli chef capitolini, e non solo, più importanti.

Confermata la mission e la formula che hanno fatto di Taste uno degli appuntamenti da non perdere per tutti i gastro-appassionati dello stivale ovvero: piatti stellati a un prezzo democratico, variano tra i 5 e i 7 euro, ad eccezione dei piatti icona che non superano comunque i 10 euro, da acquistare con la speciale moneta di Taste of Roma i sesterzi.

Se ad attirare l’attenzione dei visitatori di Taste of Roma 2016 ci penserà la Vip Lounge, uno spazio votato all’esclusività in cui viziarsi con ostriche e champagne a cura di Stazione di Posta, Megliofresco e i finger food creati allo chef Luigi Nastri ecco che la curiosità è ancora una volta alimentata dagli chef di Taste of Roma 2016 e dai loro temporary restaurant.

Nelle cucine della kermesse capitolina saranno presenti: Heinz Beck (La Pergola-Hotel Rome Cavalieri), Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Francesco Apreda (Imago all’Hassler), Daniele Usai (Il Tino), Giulio Terrinoni (Per me), Stefano Marzetti (Mirabelle Hotel Splendide Royal), Alba Esteve Ruiz (Marzapane Roma), Roy Caceres (Metamorfosi), Angelo Troiani (Il Convivio Troiani), Davide Del Duca (Fernanda Osteria), Adriano Baldassarre (Tordomatto), Alessandro Narducci (Acquolina) e Andrea Fusco (Giuda Ballerino).

E Luigi Nastri non è il solo chef ospite atteso a Taste of Roma 2016 dove faranno capolino anche Nikita Sergeev, Freddy Cusell e Robert Krawczyk.

Ogni chef proporrà un menù composto da 3 portate più un piatto icona ai quali verrà abbinata una selezione di vini locali selezionati dall’Enoteca Trimani, vinai in Roma dal 1821.

Dopo il successo ottenuto dal debutto a Taste of Milano, anche Taste of Roma avrà il suo Charity Restaurant. Reso possibile grazie alla collaborazione con Esselunga, ecco che dietro i fornelli di questo speciale ristorante all’insegna del charity ci saranno Oliver Glowig, Anthony Genovese, Massimo Viglietti e Gianfranco Pascucci.
In questo caso, tutto il ricavato sarà devoluto ovviamente in beneficenza a onlus e associazioni di primaria importanza fra cui WWF Oasi per Terre dell’Oasi, COE, Leucevia e Il Seme della Speranza.

Ma Taste of Roma 2016 non è solo ristoranti di lusso. Nei 4 giorni di kermesse ricco, infatti, il programma tra lezioni live, show cooking, laboratori, degustazioni guidare e molto altro ancora resi possibili anche grazie alla presenza di alcune delle realtà più prestigiose dell’enogastronomia made in Italy.

Organizzato, come quello di Milano e Taste of Christmas da Brand Events Italy, ecco che Electrolux si conferma essere il main partner di Taste of Roma.

Gli orari di Taste of Roma
Giovedì 15 settembre – dalle 19.00 alle 24.00
Venerdì 16 settembre – dalle 19.00 alle 24.00
Sabato 17 settembre – dalle 12.00 alle 17.00 e dalle 19.00 alle 24.00
Domenica 18 settembre – dalle 12.00 alle 17.00 e dalle 19.00 alle 24.00

I biglietti di Taste of Roma
Standard – 16 euro consente l’accesso all’evento e alle attività interne
VIP – 60 euro consente l’accesso all’evento e alle attività interne con una serie di benefit aggiuntivi
Junior (13-18 anni) 10 euro – ingresso ridotto per i più giovani
Kids (5-13 anni) 5 euro – ingresso ridotto per i bambini
Minori di 5 anni ingresso omaggio
Diversamente abili – ingresso standard ridotto (Accompagnatore – biglietto standard omaggio)

Per saperne di più e acquistare i biglietti:
www.tasteofroma.it