Luxgallery > Tempo Libero > Sport > Tania Cagnotto, il costume per Rio 2016 è di design

Tania Cagnotto, il costume per Rio 2016 è di design

Arena lancia la seconda edizione di Create with arena

tania-cagnotto-arena

Tania Cagnotto dal 5 al 21 agosto 2016 volerà nella Cidade Maravilhosa per Rio 2016.

La tuffatrice bolzanina si prepara a delle vere e proprie sfilate di stile dal trampolino olimpionico grazie a una mise che strizza l’occhio al mondo della moda.

Il costume che indosserà la campionessa azzurra dei tuffi è disegnato dal vincitore del contest digitale lanciato da Arena e dedicato a giovani designer.

Tutti i partecipanti del concorso Create with arena sono stati chiamati a rappresentare al meglio il Water Instinct della Cagnotto e il vincitore vedrà così realizzato il proprio progetto creativo.

Il web contest per gli utenti è affiancato in questa nuova edizione da una speciale competizione rivolta agli studenti di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti Milano, che nel loro percorso di studi avranno la possibilità grazie ad arena di cimentarsi in un contest davvero unico.

Tania Cagnotto

“Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, siamo lieti di poter offrire una nuova e incredibile opportunità agli appassionati di arena, ai giovani designer e a tutti coloro che vogliano partecipare a Create with arena. Una Campionessa Mondiale come Tania Cagnotto, simbolo dell’eccellenza italiana in tutto il Mondo e modello per tanti ragazzi, sarà uno stimolo creativo in più, che aggiunge valore al progetto” dichiara Enrico Maria Tricarico, General Manager Central & Southern Europe di Arena.

“Sono davvero contenta di essere stata coinvolta da arena per questo progetto e sono molto curiosa di vedere come la creatività di tanti appassionati e degli studenti Naba possa tradursi in un costume pensato per me – commenta Tania Cagnotto. –  Da sempre sono attenta nella scelta dei capi che porto con me in gara. Amo cambiare e giocare con fantasie e colori per avere un look sempre originale e, pensando all’importante sfida che mi attende, mi piacerebbe che tutti i partecipanti al contest pensassero ad un costume ‘portafortuna’ con un design unico, di impatto e dalle tinte forti, che possa essere ricordato dai miei fan. Adoro inoltre la piuma di pavone, che ho tatuato sul fianco come simbolo di eleganza e leggerezza, e mi piacerebbe vedere anche un disegno in bianco e nero con fiori e foglie. Infine, sono molto attratta dalla luna, nelle sue varianti, piena con sfumature o a mezzaluna, e dai segni zodiacali, in particolare dal toro che è il mio segno”.

Tania Cgnotto all'evento Create with arena

“Lavorare su commissione reale con un’azienda leader come arena rappresenta per i nostri studenti un’occasione preziosa per sperimentare e formarsi. La sfida per loro sarà ideare un progetto, che risponda ad esigenze, non solo tecniche, ma anche ‘emozionali’” dichiara Nicoletta Morozzi, NABA Fashion Project Advisor.

Una speciale giuria composta, tra gli altri, da Tania Cagnotto sceglierà i due progetti, uno tra i bozzetti proposti dagli utenti e uno tra quelli presentati dagli studenti Naba, che più si distingueranno per originalità e aspetto estetico in linea con le preferenze dichiarate dalla campionessa. La selezione dei due costumi vincitori sarà fatta tra i 10 progetti che per ciascuna categoria avrà ricevuto il maggior numero di like alla pagina Facebook arena Water Instinct Italia. I due progetti vincitori saranno prodotti in edizione limitata dal Arena per essere indossati dalla nota tuffatrice italiana.

Bozzetto costume