31 luglio 2015

Tania Cagnotto, da Expo ai Mondiali di Nuoto di Kazan 2015

Campionessa di stile dal trampolino

Tania Cagnotto, da Expo ai Mondiali di Nuoto di Kazan 2015

Momento d’oro per Tania Cagnotto.

La campionessa italiana di tuffi è stata insignita a metà luglio del “Premio Valore Expo 2015. Il riconoscimento, realizzato dalla Officel Licensee monete e medaglie ufficiali “Museo del Tempo”, intende sottolineare l’apprezzamento per l’attività agonistica nazionale e internazionale dell’atleta.

“Tania Cagnotto – si legge nelle motivazionidelinea costantemente un esempio di dedizione e impegno, raggiungimento di alti obiettivi e sana energia rivolta ai valori del made in Italy, aspetti che sono espressi anche a Expo Milano 2015”.

La campionessa bolzanina nella sua breve visita ha fatto tappa al padiglione del Sud Tirol ma si è ripromessa di tornare “con calma dopo i mondiali in Russia, magari a ottobre”.

Tania Cagnotto e Giuseppe Sala

Dal 24 luglio la tuffatrice  è impegnata ai Mondiali di nuoto di Kazan 2015 dove ha già conquistato l’oro nel trampolino da 1 metro e oggi cercherà di bissare da quello di 3 metri.

Tania Cagnotta ai Mondiali di nuoto di Kazan 2015

A rendere ancora più eleganti i volteggi e l’ingresso in acqua di Tania ci ha pensato un costume di lusso realizzato appositamente per lei dal Centro di Ricerca e Sviluppo di Arena.

Il modello Holidays Accelerate della collezione Swimitaly è ispirato alle eccellenze del Belpaese, uno su tutti il Colosseo.

Se il costume porterà fortuna all’atleta Azzurra, delle vacanze romane sono d’obbligo.

Holidays Accelerate

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.